ECONOMIA E IMPRESAEconomia AziendaleAnno accademico 2023/2024

1014515 - MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE

Docente: Francesco GARRAFFO

Risultati di apprendimento attesi

Gli obiettivi formativi dell'insegnamento di Management delle Risorse Umane (codice A-2531), sono i seguenti:

1.Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): l’insegnamento di Management delle Risorse Umane ha l’obiettivo di trasmettere le conoscenze e stimolare le sensibilità necessarie alla gestione dei comportamenti delle persone all’interno delle organizzazioni;

2.Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): le conoscenze di natura applicativa riguarderanno la formulazione delle politiche volte ad accrescere il livello di performance e di coinvolgimento delle persone operanti all’interno delle organizzazioni;

3.Autonomia di giudizio (making judgements): l’insegnamento stimolerà autonomia di giudizio e di valutazione delle condizioni in cui applicare le politiche e gli strumenti per gestire le persone nelle organizzazioni;

4.Abilità comunicative (communication skills): l’insegnamento è basato sull’impiego di un linguaggio proprio degli studi di management delle risorse umane nella prospettiva dell'organizational behavior, che diverrà la base dell’attività di comunicazione posta in essere dallo studente;

5.Capacità di apprendimento (learning skills): la capacità di apprendimento sarà stimolata dalla conoscenza critica dei temi trattati nell’insegnamento resa possibile dalla frequenza alle lezioni e dallo studio dei testi di riferimento.

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni in aula, esercitazioni, lavori di gruppo, presentazioni in aula, discussione di casi aziendali, presentazioni di business cases con testimonial.

Prerequisiti richiesti

Nessuno. E’ consigliata la conoscenza dei temi fondamentali dell’insegnamento di economia e gestione delle imprese. 

Frequenza lezioni

La presenza in aula è fortemente consigliata.

Contenuti del corso

Il corso di Management delle Risorse Umane affronta le tematiche di fondo che spiegano il comportamento umano all'interno delle organizzazioni.

Nella prospettiva delle organizzazioni economiche (imprese), il primo modulo discute e analizza alcuni tra i principali meccanismi individuali che spiegano la job performance e l’organizational commitment degli individui operanti all’interno di gruppi o di organizzazioni. Il secondo modulo affronta il tema della personalità e differenze individuali e quelli delle relazioni tra gli individui operanti all’interno dell’organizzazione (lavoro in gruppo, la leadership ed i conflitti). Il terzo modulo affronta i temi relativi alla configurazione delle strutture di vertice delle organizzazioni nonché i collegati profili di valutazione delle prestazioni e di retribuzione attraverso sistemi premianti. 

Testi di riferimento

1. Colquitt J.A., LePine J.A., Wesson M.J. “Organizational Behavior. Essentials for Improving Performance and Commitment”, McGraw Hill International Edition, 2017 (incluso nelle dispense).

2. Dessler G. “Gestione delle risorse umane”, Pearson 2017 (incluso nelle dispense)

3. Tosi H., Pilati M. “Comportamento organizzativo”, Egea 2017

4. Materiale didattico a cura del docente (dispense)

Letture di approfondimento

1. Burke W.W. “Il cambiamento organizzativo. Teoria e pratica” F. Angeli 2010.

2. Covey S.R. “Le 7 Regole per avere Successo”, F. Angeli 2005.

3. Oncken W. Jr., Burrow H., “L’one Minute Manager Insegna a Delegare”, Sperling & Kupfer Editori 1990.

4. Shell R, “Il vantaggio di negoziare”, Giuffrè Editore, 2007

5. Fisher R, et. Al. “L’arte del negoziato”, Corbaccio

6. Kohlrieser G., Picozzi M. “La scienza della negoziazione”, Sperling & Kupfer 2011 

Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Introduzione al corsoMateriale didattico - Syllabus
2Un modello integrato di analisi dei comportamenti delle risorse umaneMateriale didattico
3La job performanceMateriale didattico
4L'organizational commitmentMateriale didattico
5Job satisfactionMateriale didattico
6MotivationMateriale didattico
7StressMateriale didattico
8Learning & decision makingMateriale didattico
9Trust, justice & ethicsMateriale didattico
10PersonalitàTosi, Pilati – Cap. 1
11I GruppiTosi, Pilati – Cap. 6
12La leadershipTosi, Pilati – Cap. 10
13People managementTosi, Pilati – Cap. 11
14La valutazione e gestione delle prestazioniDessler Cap. 7 - Materiale didattico
15La retribuzione e i sistemi premiantiDessler Capp. 9-10 - Materiale didattico
16La cultura organizzativaTosi, Pilati - Cap. 12

Verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per conseguire la votazione finale dell’insegnamento lo studente, frequentante o non frequentante, dovrà svolgere un esame scritto che potrà contenere domande vero/falso, a risposta multipla, a risposta semi-aperta, a risposta aperta, negli appelli del calendario ufficiale d’esami del Dipartimento Economia e Impresa.

La valutazione finale espressa in trentesimi verrà effettuata assegnando un punteggio parziale ai seguenti criteri coerentemente con gli obiettivi sopra indicati: conoscenza del tema assegnato, appropriatezza del linguaggio tecnico, pertinenza delle risposte rispetto ai quesiti formulati, capacità di raccordo fra il tema discusso e altri temi inerenti il programma, capacità logica di argomentare il tema assegnato, capacità di contestualizzare il tema con esempi pratici desunti dalla realtà aziendale, partecipazione attiva in aula.

Esempi di domande e/o esercizi frequenti

1. Indicare e descrivere le dimensioni delle performance individuali attese dalle organizzazioni

2. Indicare e descrivere le dimensioni del commitment organizzativo

3. Individuare e illustrare i fattori che incidono sulla formazione del commitment organizzativo

4. Quali sono i meccanismi che spiegano i comportamenti individuali all’interno delle organizzazioni?

5. Illustrare il concetto di personalità e le dimensioni individiali secondo il modello dei Big Five

6. Individuare e descrivere i meccanismi di gruppo e il ruolo della leadership nella gestione dei comportamenti all’interno delle organizzazioni

7. Le logiche e i modelli strutturali 


English version