SCIENZE POLITICHE E SOCIALIManagement della Pubblica AmministrazioneAnno accademico 2022/2023

1015497 - SOCIOLOGIA DEL DIRITTO E PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Docente: DEBORAH DE FELICE

Risultati di apprendimento attesi

Gli studenti acquisiranno familiarità con il quadro teorico e con alcune esperienze di ricerca empirica relativi alla criminalità dei colletti bianchi e le loro connessioni con le politiche di prevenzione e repressione. In particolare ci si aspetta che acquisiscano consapevolezza sulle implicazioni delle scelte di de/criminalizzazione dei comportamenti criminali dei colletti bianchi nelle organizzazioni pubbliche e private.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

La didattica si svolgerà in modalità tradizionale, con lezioni frontali, nonché attraverso modalità di lavori di gruppo con discussioni e confronto sui temi affrontati nel corso delle lezioni al fine di agevolare la comprensione e l'assimilazione dei contenuti da parte degli studenti. 

Prerequisiti richiesti

Sarebbe opportuno che gli studenti avessero già sostenuto un esame di Sociologia generale.

Frequenza lezioni

La frequenza non è obbligatoria.

Per i frequentanti sono previsti lavori di collaborazione e di confronto con e tra gruppi di studenti sui contenuti delle lezioni.

Contenuti del corso

Colletti bianchi e processo di decriminalizzazioneL'impunità e l'influenza sulla legislazioneI paradigmi interpretativi: la teoria dell'associazione differenziale.La criminalità dei colletti bianchi.Le cause di giustificazione e le strategie di negazione.

Testi di riferimento

Vidoni Guidoni O. (2021), Come si diventa non devianti, a cura di Rosalba Altopiedi e Valeria Ferraris, Milano PM Edizioni (totale 156 pagine).Rinaldi C. (2021), La teoria dell'associazione differenziale, in Sociologia della devianza e del crimine. Prospettive, ambiti e sviluppi contemporanei, a cura di Alessandra Dino e Cirus Rinaldi, Milano, Mondadori, pp. 85-115.Froggio G. (2021), Teorie dell'apprendimento sociale,inSociologia della devianza e del crimine. Prospettive, ambiti e sviluppi contemporanei, a cura di Alessandra Dino e Cirus Rinaldi, Milano, Mondadori, pp. 268-297.

Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Processi decisionali e comportamenti devianti nelle amministrazioni pubbliche e privateRinaldi C. (2021), La teoria dell'associazione differenziale, in Sociologia della devianza e del crimine. Prospettive, ambiti e sviluppi contemporanei, a cura di Alessandra Dino e Cirus Rinaldi, Milano, Mondadori, pp. 85-115. 
2Definizione di crimine dei colletti bianchi. Le applicazioni e gli sviluppi contemporanei delle teorie dell'apprendimento socialeFroggio G. (2021), Teorie dell'apprendimento sociale, in Sociologia della devianza e del crimine. Prospettive, ambiti e sviluppi contemporanei, a cura di Alessandra Dino e Cirus Rinaldi, Milano, Mondadori, pp. 268-297.
3Colletti bianchi e strategie di negazioneVidoni Guidoni O. (2021), Come si diventa non devianti, a cura di Rosalba Altopiedi e Valeria Ferraris, Milano PM Edizioni (totale 156 pagine).
4Come si diventa non devianti: tre meccanismi di intervento.Vidoni Guidoni O. (2021), Come si diventa non devianti, a cura di Rosalba Altopiedi e Valeria Ferraris, Milano PM Edizioni (totale 156 pagine).

Verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

La modalità di valutazione degli studenti non frequentanti consisterà in un esame orale sul contenuto dei testi indicati, sulla capacità espositiva e la padronanza di linguaggio dello studente.

La modalità di valutazione degli studenti frequentanti verterà sia sul grado di acquisizione dei contenuti dei testi indicati, sia sul grado di partecipazione alle discussioni e ai lavori di classe (costruito e sviluppato con la docente e i colleghi durante il corso delle lezioni).

Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Dirigenti e funzionari: il rapporto tra l'organizzazione sociale differenziale e l'associazione differenziale

Applicazioni e sviluppi contemporanei della teoria dell'associazione differenziale

Interventi e politiche di prevenzione e contrasto maturati in seno alla teoria dell'associazione differenziale


English version