BIOTECNOLOGIE DELLA RIPRODUZIONE

VET/10 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ANTONIO SALVAGGIO
Email: antonio.salvaggio@izssicilia.it
Edificio / Indirizzo: Via Androne 81
Telefono: 0957306039-40
Orario ricevimento: martedì e giovedì 16,00-18,00


Obiettivi formativi

L’insegnamento di BIOTECNOLOGIE DELLA RIPRODUZIONE ha l’obiettivo di fornire le conoscenze sulla manipolazione dei gameti e la capacità di applicare le principali tecniche di fecondazione assistita nei mammiferi.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali e attività di laboratorio.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Conoscene di base sulla biologia dello sviluppo dei mammideri.



Frequenza lezioni

La frequenza dei corsi è obbligatoria. La frequenza si intende acquisita se lo studente ha frequentato almeno il 60% delle ore curriculari previste dalla disciplina.

Il Consiglio del CdS delibera sulle modalità organizzative e didattiche riservate agli studenti nelle situazioni descritte nell’art. 27 c. 1, 2 e 3 (studenti lavoratori, studenti atleti, studenti in situazione di difficoltà) del Regolamento Didattico di Ateneo.



Contenuti del corso

Cenni di anatomia e fisiologia dell’apparto riproduttore maschile e femminile dei mammiferi. Aspetti teorico-pratici del prelievo e della conservazione dei gameti femminili. Tecniche di produzione embrionale in vivo mediante superovulazione e flushing uterino, produzione in vitro, microfecondazione. Valutazione morfologica, sessaggio, crioconservazione e trasferimento degli embrioni. Esame della funzionalità riproduttiva del maschio. Aspetti teorico-pratici del prelievo e della conservazione dei gameti maschili. Valutazione del materiale seminale fresco e conservato. Metodi di preparazione degli spermatozoi per l'inseminazione in vivo e in vitro. Ciclo riproduttivo nelle specie di interesse zootecnico e negli animali da affezione. Metodiche di rilevamento degli estri negli animali domestici. Protocolli di sincronizzazione degli estri e dell'ovulazione negli animali domestici. Tecniche di inseminazione artificiale negli animali domestici. Superovulazione, prelievo e trasferimento embrionale negli animali da affezione. Fecondazione, sviluppo embrionale e placentazione nei mammiferi. Meccanismi epigenetici dello sviluppo embrionale. Mortalità embrionale e fetale. Riconoscimento materno e mantenimento della gravidanza. Diagnosi di gravidanza. Sessaggio fetale. Parto. Metodiche impiegate per l'assegnazione della paternità. Normative nazionali ed internazionali riguardanti la riproduzione assistita in ambito animale. Principi e tecniche di clonazione animale. Tecnologie per l'ingegneria genetica degli animali d'allevamento e ricadute applicative. Modelli animali di malattie umane, ingegnerizzazione degli animali per la produzione di proteine ad uso farmacologico, di organi e tessuti per lo xenotrapianto. Effetti sulla salute ed il benessere animale, aspetti normativi ed etici.



Testi di riferimento

Hafez, B & Hafez ESE. Riproduzione negli animali d'allevamento, editore libreriauniversitaria.it, 2011

Spelta, R & Corbella, E. Tecniche di fecondazione artificiale. CittàStudiEdizioni / UTET Diffusione srl, 2003. ISBN 88-251-0118-X.

Brew M Noden, Alexander De Lahunta. Embriologia degli animali domestici. Edizione Italiana a cura di Piero Ceccarelli e Bruno Ferrandi. Edi-Ermes, 1991. ISBN 88-7051-083-2

Dispense fornite in aula dal docente


Altro materiale didattico

Il materiale didattico sarà disponibile su Studium.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Cenni di anatomia e fisiologia dell’apparto riproduttore maschile e femminile dei mammiferiParte I - Anatomia funzionale della riproduzione 1 Anatomia funzionale dell’apparato riproduttore maschile 2 Anatomia dell’apparato riproduttore femminile 
2Fisiologia della riproduzione; omoni e fattori di crescita e riproduzione; cicli riproduttiviParte II - Fisiologia della riproduzione 3 Ormoni, fattori di crescita e riproduzione 4 Cicli riproduttivi 
3Follicologenesi, maturazione dell’oocita e ovulazione5 Follicologenesi, maturazione dell’oocita e ovulazione 
4Trasporto e sopravvivenza dei gameti nel tratto genitale femminile6 Trasporto e sopravvivenza dei gameti nel tratto genitale femminile 
5Caratteristiche degli spermatozoi e plasma seminale7 Spermatozoi e plasma seminale 
6Caratteristiche della fecondazione; sviluppo embrionale; impianto; gestazione, fisiologia prenatale e parto8 Fecondazione e sviluppo embrionale 9 Impianto 10 Gestazione, fisiologia prenatale e parto 
7Cicli riproduttiviarte III Cicli riproduttivi 11 Bovini e bufali 12 Ovini e caprini 13 Suini 14 Equini 
8Tecnologie di riproduzione assistitaParte VI - Tecnologie di riproduzione assistita 25 Valutazione del seme 26 Inseminazione artificiale 27 Spermatozoi con cromosoma X e Y 28 Diagnosi di gravidanza 29 Induzione dell’ovulazione, produzione e trasferimento degli embrioni 30 Conservazione e  


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame orale.

Criteri di assegnazione del voto. La votazione massima è assegnata allo studente che abbia dimostrato padronanza degli argomenti, capacità di mettere in relazione le conoscenze acquisite, capacità espositive e padronanza del lessico disciplinare.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Tecniche di fcondazione artificiale, analisi del liquido seminale, anatomia e fisiologia dell'apparato riproduttore maschile e femminile dei mammiferi




Apri in formato Pdf English version