ZOOLOGIA M - Z

BIO/05 - 9 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ROSARIO GRASSO
Email: rosagra@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dip. Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, Sez. Biologia Animale, via Androne, 81 - 95124 Catania
Telefono: 0957306056
Orario ricevimento: mart.-ven. dalle 11:00 alle 13:00


Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione delle principali funzioni che consentono la vita di un organismo animale e dei diversi piani strutturali attraverso cui tali funzioni vengono svolte; dei meccanismi riproduttivi e dei processi evolutivi alla base della biodiversità animale. Conoscenza dei principali taxa di Protozoi e Metazoi e capacità di applicare tali conoscenze nel riconoscimento dei gruppi animali più comuni. Acquisizione della terminologia zoologica, per una corretta comunicazione in lingua italiana, sia scritta che orale.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

L'insegnamento prevede lezioni frontali, laboratori ed esercitazioni in campo. Le escursioni saranno di fondamentale importanza per l'osservazione e il riconoscimento dei taxa sia di invertebrati che di vertebrati.


Prerequisiti richiesti

Avere seguito e avere almeno studiato le discipline del primo periodo didattico, in particolare Anatomia umana e Citologia ed Istologia.



Frequenza lezioni

La frequenza non è obbligatoria, ma è importante dal momento che la disciplina prevede anche il riconoscimento dei principali taxa animali e l’espletamento di attività didattica in campo.

N.B. Il corso di Zoologia prevede un numero cospicuo di laboratori ed esercitazioni pertanto solo eccezionalmente e in presenza di adeguate motivazioni sarà consentita la frequenza ai laboratori e alle esercitazioni agli studenti che non seguono regolarmente le lezioni teoriche.



Contenuti del corso

1 - Caratteristiche degli animali. Funzioni e organizzazione: metabolismo, respirazione e scambi gassosi, alimentazione, trasporto, escrezione e osmoregolazione, interazione con l’ambiente: organi di senso e sistema nervoso. Sostegno e movimento. Omeostasi (Regolazione della temperatura, osmoregolazione). La riproduzione: sessualità e riproduzione sessuale. La riproduzione sessuale nei Metazoi. Meiosi e gametogenesi. Anfigonia e partenogenesi. Le condizioni di sessualità: gonocorismo ed ermafroditismo. Caratteri sessuali secondari e dimorfismo sessuale. Inseminazione e fecondazione. Strategie riproduttive. Sviluppo embrionale: tipi di uovo, segmentazione, gastrulazione. Foglietti embrionali. Sviluppo post-embrionale e cicli vitali. La riproduzione asessuale nei Metazoi. Riproduzione e sessualità nei Protozoi. Posizione della meiosi nel ciclo vitale degli organismi.

2 - Classificazione, filogenesi e organizzazione degli animali. Evoluzione e diversità animale. Le categorie tassonomiche. La specie. Regole di nomenclatura. Concetto di omologia e analogia. Filogenesi e alberi filogenetici. Metodi di classificazione. Principali vie evolutive degli animali.

3 - PROTOZOI. Caratteristiche generali; cenni sulla classificazione; principali taxa, con particolare attenzione ai Protozoi parassiti dell’uomo.

4 - METAZOI. Evoluzione del piano organizzativo nei principali taxa animali. Modelli di organizzazione. Simmetria e movimento. Modalità di vita. Origine della pluricellularità e principali vie evolutive. Morfologia e radiazione adattativa dei principali Phylum dei Metazoi: Poriferi. Cnidari (Idrozoi, Scifozoi, Cubozoi, Antozoi). Ctenofori. Platelminti (Turbellari, Trematodi, Cestodi, con cenni ai principali parassiti dell’uomo). Rotiferi. Lofoforati (Briozoi). Molluschi (Gasteropodi, Bivalvi, Cefalopodi, Scafopodi, Monoplacofori, Aplacofori). Anellidi (Policheti, Oligocheti, Irudinei). Nematodi (con cenni ai principali parassiti dell’uomo). Artropodi: Chelicerati (Merostomi, Aracnidi), Crostacei (Decapodi, Isopodi, Anfipodi, Stomatopodi, Cirripedi), Unirami (Miriapodi, Esapodi). Echinodermi (Asteroidei, Ofiuroidei, Echinoidei, Oloturoidei, Crinoidei). Cordati: Tunicati, Leptocardi e Vertebrati. Principali tappe dell’evoluzione dei Vertebrati: Missine, Petromizonti, Condroitti, Osteitti, Anfibi, Rettili, Uccelli e Mammiferi.



Testi di riferimento

PRINCIPALI TESTI CONSIGLIATI

I. Hickman, Roberts, Keen, Eisenhour, Larson, I'Anson. Zoologia, 18° edizione. McGraw-Hill

II. Materiale didattico fornito dai docenti (quanto proiettato a lezione e documenti su particolari argomenti)

 

TESTI CONSIGLIATI PER LA CONSULTAZIONE

Argano R. ed altri – Zoologia Diversità animale. Monduzzi Editore

Brusca R. C. e Brusca G. J. - Invertebrati. Ed. Zanichelli

De Bernardi ed altri - Zoologia. Parte generale. Ed. Idelson Gnocchi

De Bernardi ed altri - Zoologia. Parte sistematica. II edizione. Ed. Idelson Gnocchi


Altro materiale didattico

Il materiale didattico sarà disponibile sulla piattaforma STUDIUM https://studium.unict.it/dokeos/2020/courses/syllabus/?cid=16913

Inoltre, durante le esercitazioni in laboratorio, gli studenti avranno la possibilità di osservare, analizzare e studiare gli animali conservati sia a secco che in liquido (alcool etilico 75%). A completamento della preparazione degli studenti, verranno effettuate escursioni in campo che daranno la possibilità di osservare e riconoscere la fauna in situ.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Cos’è un animale 
2Funzioni: metabolismo 
3Funzioni: respirazione e scambi gassosi  
4Funzioni: alimentazione 
5Funzioni: trasporto 
6Funzioni: escrezione e osmoregolazione 
7Funzioni: interazione con l’ambiente - organi di senso e sistema nervoso 
8Funzioni: sostegno e movimento 
9Funzioni: omeostasi (es. regolazione della temperatura, osmoregolazione) 
10La riproduzione  
11Sviluppo embrionale 
12Evoluzione e diversità animale 
13La specie. Regole di nomenclatura 
14Concetto di omologia e analogia. Filogenesi 
15Metodi di classificazione 
16Principali vie evolutive degli animali 
17Principali taxa di Protozoi, con particolare attenzione ai parassiti dell'uomo 
18Metazoi: modelli di organizzazione; simmetria e movimento; modalità di vita 
19Origine della pluricellularità e principali vie evolutive 
20Poriferi 
21Cnidari; Ctenofori 
22Platelminti, con particolare attenzione ai parassiti dell'uomo 
23Molluschi 
24Anellidi 
25Rotiferi 
26Lofoforati (Briozoi) 
27Nematodi con particolare attenzione ai parassiti dell'uomo 
28Artropodi: caratteristiche generali 
29Artropodi: Chelicerati 
30Artropodi: Crostacei 
31Artropodi: Miriapodi ed Esapodi 
32Echinodermi 
33Cordati: caratteristiche generali e classificazione 
34Cordati: Tunicati e Leptocardi 
35Cordati: principali tappe dell'evoluzione dei vertebrati 
36N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Descrizione: La sessione di esame verterà su una prova scritta, costituita da un test multi-risposta di 20 domande, e una prova orale. Coloro che non risponderanno esattamente ad almeno 12 domande della prova scritta non saranno ammessi alla prova orale. La prova orale prevede una parte dedicata al riconoscimento dei principali gruppi animali e almeno due domande sugli argomenti proposti nel programma.

Durante lo svolgimento delle lezioni verranno effettuate delle verifiche/prove in itinere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

- Cosa è un animale.

- Caratteri diagnostici dei taxa.

- La biologia delle specie di interesse socio-sanitario.

- Riconoscimento motivato degli organismi animali.

- I parassiti.




Apri in formato Pdf English version