PSICOLOGIA DELLA FORMAZIONE E ORIENTAMENTO CON LAB.DI METODI DI ORIENTAMENTO

M-PSI/06 - 7 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

SILVIA MARIA RITA PLATANIA
Email: splatani@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dipartimento dei processi formartivi
Orario ricevimento: lunedì 16:00-18:00


Obiettivi formativi

La finalità del corso è quella di fornire agli studenti i concetti base inerenti la psicologia della formazione e dell’orientamento. In tal senso particolare attenzione sarà data agli aspetti metodologici e applicativi riferiti: al processo di orientamento professionale; agli strumenti più adeguati da utilizzare; ai modelli di formazione aziendale. Per quanto riguarda il laboratorio saranno trattati, anche attraverso esercitazioni pratiche, gli strumenti usati nell’attività di orientamento professionale.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali


Prerequisiti richiesti

nessuno



Frequenza lezioni

facoltativa ma vivamente consigliata



Contenuti del corso

Il programma si articolerà tenendo conto dell’analisi e dell’approfondimento dei seguenti punti: 1) l’orientamento professionale facendo riferimento nello specifico alla personalità professionale negli ambiti lavorativi, alla costruzione di carriera e alla social cognitive career; 2) l’apprendimento e la formazione nelle organizzazioni analizzando in particolare l’acquisizione e la costruzione delle competenze professionali; 3) il processo formativo, l’analisi dei bisogni, ’apprendimento e la formazione organizzativa; 4) analisi e utilizzo degli strumenti principali inerenti l’orientamento professionale.



Testi di riferimento

Programma studenti frequentanti:

1) Di Fabio A. (2009). Manuale di Psicologia dell’Orientamento e del Career Counseling nel XXI secolo. Firenze: Giunti O.S.(capp.1,2,3,5,8,10,11,12,13, Appendice B, tot. 150 pp. circa)

2) Fraccaroli F. (2007). Apprendimento e Formazione nelle Organizzazioni. Bologna: Il Mulino. (tutti i capitoli ad esclusione del 6°, 250 pp. circa).

Laboratorio: sulla base di materiale e casi di studio suggeriti dal docente saranno realizzate giornate di approfondimento delle tematiche trattate a lezione con esercitazioni pratiche.

Programma studenti non frequentanti: oltre i testi di cui ai punti 1) e 2):

3) Di Nuovo S. (2007). Dalla Formazione al Lavoro. Ipotesi e Strumenti di Orientamento Professionale (pag. 67-161).


Altro materiale didattico

reperibile a cura del docente su Studium



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1La Work Adjustments TheoryDi Fabio A. (2009). Manuale di Psicologia dell’Orientamento e del Career Counseling nel XXI secolo. Firenze: Giunti O.S 
2Lo sviluppo vocazionaleDi Fabio A. (2009). Manuale di Psicologia dell’Orientamento e del Career Counseling nel XXI secolo. Firenze: Giunti O.S 
3Il T-GroupDi Fabio A. (2009). Manuale di Psicologia dell’Orientamento e del Career Counseling nel XXI secolo. Firenze: Giunti O.S 
4Le fasi di progettazione del processo formativoFraccaroli F. (2007). Apprendimento e Formazione nelle Organizzazioni. Bologna: Il Mulino. 
5La valutazione del processo formativoFraccaroli F. (2007). Apprendimento e Formazione nelle Organizzazioni. Bologna: Il Mulino. 
6La boundaryless careerFraccaroli F. (2007). Apprendimento e Formazione nelle Organizzazioni. Bologna: Il Mulino. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame orale e relazioni sulle attività pratiche ed esperenziali di laboratorio (per gli studenti frequentanti)


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI
  1. La teoria dell'adattamento lavorativo
  2. Le fasi del processo di formazione
  3. La motivazione e la prestazione lavorativa
  4. Il training group
  5. La Self Efficacy



Apri in formato Pdf English version