PSICOLOGIA SOCIALE E DEI GRUPPI

M-PSI/05 - 8 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ZIRA HICHY
Email: z.hichy@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo Ingrassia, via Biblioteca, 4
Telefono: +39 0952508069
Orario ricevimento: Mercoledì e Giovedì dalle 15.00 alle 16.00


Obiettivi formativi

L'obiettivo del corso è quello di fornire le principali conoscenze riguardanti i fenomeni sociali (atteggiamenti, attribuzione, pregiudizio, etc.) e le dinamiche intragruppo e intergruppi (identità di gruppo, conflitto, cooperazione, etc.)


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Nessuno.



Frequenza lezioni

Consigliata.



Contenuti del corso

Il programma prevede lo studio approfondito di alcuni tra i più importanti concetti di base della Psicologia sociale e dei gruppi: attribuzione, pregiudizio, stereotipi, categorizzazione sociale, identità sociale, atteggiamenti, norme, influenza sociale, conformismo, aggressività, conflitto e cooperazione.



Testi di riferimento

Hogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson (342 pagine).

Taylor D. M., & Moghaddam F. M. (2001). Teorie dei rapporti intergruppi. Padova: Imprimitur (Capitoli 3 e 4, 78 pagine).

Voci, A., & Pagotto, L. (2018). Il pregiudizio - Che cosa è, come si riduce. Bari: Laterza (145 pagine).



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Pensiero socialeHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson.  
2Sè, identità e societàHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
3Atteggiamenti e persuasioneHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
4Conformismo e cambiamento socialeHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
5Persone nei gruppiHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
6Pregiudizio e relazioni interguppiHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
7Danneggiare gli altriHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
8Aiutare gli altriHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
9Attrazione e relazioni intimeHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
10Cultura e comunicazioneHogg, M. A. & Vaughan, G. M. (2012). Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Milano: Pearson. 
11La teoria del conflitto realisticoTaylor D. M., & Moghaddam F. M. (2001). Teorie dei rapporti intergruppi. Padova: Imprimitu 
12La teoria dell'identità socialeTaylor D. M., & Moghaddam F. M. (2001). Teorie dei rapporti intergruppi. Padova: Imprimitu 
13Il pregiudizioVoci, A., & Pagotto, L. (2018). Il pregiudizio - Che cosa è, come si riduce. Bari: Laterza  
14Empatia e assunzione di prospettivaVoci, A., & Pagotto, L. (2018). Il pregiudizio - Che cosa è, come si riduce. Bari: Laterza  
15Il contatto intergruppiVoci, A., & Pagotto, L. (2018). Il pregiudizio - Che cosa è, come si riduce. Bari: Laterza 
16Le strategie di riduzione del pregiudizioVoci, A., & Pagotto, L. (2018). Il pregiudizio - Che cosa è, come si riduce. Bari: Laterza 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Orale.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Le domande verteranno su tutto il programma e sarà valutata:




Apri in formato Pdf English version