LINGUA INGLESE

L-LIN/12 - 9 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

GIUSEPPINA DI GREGORIO
Email: giuseppina.digregorio@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo Ingrassia, Via Biblioteca n.4 - Catania (Studio IX)
Orario ricevimento: Mer e Giov 9-10, su piattaforma Teams


Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli strumenti per poter consolidare le competenze di lingua inglese, con particolare riferimento alla specificità del corso di laurea, promuovendo una riflessione sistematica sulla lingua inglese al servizio del settore turistico.

Le attività proposte mirano allo sviluppo di:
1. Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding). Il principale obiettivo del corso è il consolidamento delle quattro abilità linguistiche fondamentali per una competenza di livello intermedio (B1 - CEFR), di conseguenza verranno approfonditi gli aspetti sintattici e morfologici della lingua inglese, con particolare riguardo alla fonetica, così come gli usi dell’inglese in ambito turistico ed economico, alla luce degli obiettivi del corso di laurea.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding). Lo studente dovrà essere in grado di applicare le conoscenze acquisite nella pratica e di conversare in modo scorrevole e fluente, con precisione lessicale e correttezza sintattica, su tematiche specifiche inerenti l’ambito tecnico professionale turistico.

3. Autonomia di giudizio (making judgements). La competenza linguistica è la base per un uso pratico della microlingua negli ambiti professionali futuri al di là dei confini nazionali, in un'ottica trans- e internazionale.

4. Abilità comunicative (communication skills). Tali abilità, che saranno valutate attraverso prove scritte ed orali, permetteranno allo studente di muoversi in campo internazionale con strumenti adeguati alle conoscenze e competenze richieste nel mondo del lavoro, con prevalente riferimento al settore economico.

5. Capacità di apprendimento (learning skills): il corso intende sviluppare le capacità di apprendimento autonomo degli studenti.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali con l'utilizzo di handouts e slides; esercitazioni scritte e orali, con organizzazione di prove di gruppo e individuali; analisi di casi studio.


Prerequisiti richiesti

Livello di competenza A2 (CEFR).



Frequenza lezioni

La frequenza è altamente raccomandata, in quanto le lezioni della docente e dell’esperto linguistico rappresentano una occasione di scambio linguistico imprescindibile per il buon esito dell’esame.



Contenuti del corso

I MODULO – General English and English for Tourism (communication)

Analisi contrastiva della grammatica di base, con esercitazioni pratiche che si svolgeranno durante le ore di Lettorato con la Prof. ssa Anita Di Nuzzo.

Nello specifico, il lettorato di lingua inglese del 1° anno del Corso di Laurea in Scienze del Turismo ha l’obbiettivo di promuovere e raggiungere il livello B1, consolidando le conoscenze di base e introducendo gli elementi grammaticali e lessicali richiesti. Questa parte di corso prevede 54 ore di esercitazioni frontali e richiede ulteriori ore di studio individuale per lo svolgimento delle esercitazioni con gli elementi di grammatica, utilizzando appositi materiali indicati dalla docente. Si individueranno risorse informatiche per lo studio individuale per meglio preparare sia la prova scritta che la prova orale di lingua generale.

L’attività di lettorato ha l’obbiettivo di migliorare l’abilità di ascolto e lo speaking, attraverso l'analisi e il riutilizzo di convenzioni linguistiche frequenti nell’ambito del turismo, approfondendo gli aspetti grammatico-strutturali necessari al livello da raggiungere. Si inizierà con un attività di ampliamento delle conoscenze dello spelling, legate alla pronuncia e all’ascolto, in modo di sviluppare l’abilità di capire la relazione tra le parole, meglio capire il significato delle parole e dedurre il significato di parole sconosciute.

Inoltre, verrà incoraggiato un’approfondimento delle quattro abilità attraverso attività motivanti come la produzione di una brouchure per un viaggio/materiale promozionale, e la redazione di email pertinenti al settore, elementi comunicativi essenziali nel mondo del lavoro del turismo.

 

II MODULO – English for Specific Purposes (key concepts and vocabulary)

Con l’obiettivo di mettere lo studente in condizione di capire i contenuti di English for Tourism e la relativa terminologia tecnica, il modulo verterà sull'analisi della microlingua e sul materiale tecnico specifico del campo turistico ed economico, al fine di sottolineare contrasti e similitudini sintattici e lessicali attraverso l’uso di un input multimodale. Nello specifico, le lezioni verteranno sui seguenti argomenti:

1) Tourism Industry;

2) World destinations and reasons for travelling;

3) Tour operators and Travel agents;

4) Business Topics (eg. Marketing and Promotion; Chain and Channels of Distribution);

5) Transport in tourism;

6) Accommodation;

7) Holidays with a difference;

8) Reservations and sales;

9) Tourist information services;

10) Promotional strategies: perspective vs perception; the Tourist Gaze.



Testi di riferimento

1. R. Walker, K. Harding, Oxford English for Careers – Tourism 1, Oxford;

2. R. Walker, K. Harding, Oxford English for Careers – Tourism 2, Oxford (chapters 1-2-3-12);

Saranno forniti ulteriori materiali, come case studies e approfondimenti tramite presentazioni in powerpoint, che potranno essere consultati e scaricati attraverso la piattaforma STUDIUM.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Abilità linguistiche (writing, reading, listening, reading) CEFR Level B1Materiali forniti dagli esperti linguistici. In aggiunta, si consigli di consultare i testi indicati per lo studio personale. 
2What is tourism? TOURISM 1 
3World destinationsTOURISM 1 
4Tour operatorsTOURISM 1 
5Tourist motivationsTOURISM 1 
6Travel agenciesTOURISM 1 
7Transport in tourismTOURISM 1 
8AccommodationTOURISM 1 
9Marketing and promotionTOURISM 1 
10The airline industryTOURISM 1 
11Holidays with a differenceTOURISM 1 
12Reservations and salesTOURISM 1 
13Airport departuresTOURISM 1 
14A place to stayTOURISM 2 
15Tourist information servicesTOURISM 2 
16Checking outTOURISM 2 
17Writing emails Email English; additional materials, STUDIUM 
18Perception vs Perspective and the Tourist GazeAdditional materials, STUDIUM 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

L’esame finale si compone di due parti, l’esame scritto e quello orale.

Esame Scritto:

Se l’esame scritto sarà superato (minimo 18/30, con possibilità di accedere con riserva), gli studenti potranno prendere parte all’esame orale.

Esame Orale:

Per la sezione di General English, gli studenti sosterranno un colloquio con l'esperto madrelingua che avrà come oggetto i materiali utilizzati durante le lezioni della Prof. ssa Di Nuzzo. Gli studenti potranno sostenere una prova in itinere che prevede la produzione di materiale specifico per l’ambito del lavoro, come ad esempio una brochure.

L’esame orale verterà sugli argomenti elencati nel syllabus, II MODULO. Inoltre, gli studenti potranno decidere di effettuare una prova che prevede la realizzazione di un prodotto turistico (package holiday), seguendo le indicazioni della docente in merito a tre elementi: destinazione, durata e clienti di riferimento. La presentazione dei progetti avverrà in aula e la valutazione (in trentesimi) concorrerà alla determinazione del voto finale. Ulteriori indicazioni verranno fornite nel corso delle lezioni.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

PROVA FINALE

Esercizi del compito scritto: Reading (true or false questions; multiple choice); Grammar Exercizes (cloze, translations, fill in); Writing - short text (e.g. business email to book a room).

Esame orale: domande riguardo i temi elencati nel Syllabus, come “what are the main features of tourism industry?”, “what is the difference between mass-market destinations and upmarket destinations?”




Apri in formato Pdf English version