INFORMATICA PER I BENI CULTURALI

3 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ANGELO NICOLOSI
Email: angelo.nicolosi@cnr.it
Edificio / Indirizzo: CNR Ibam - via Biblioteca 4
Telefono: 3476451825
Orario ricevimento: 15:00 - 17:00


Obiettivi formativi

Apprendimento del concetto di elaborazione dell’informazione nonché conoscenza delle principali applicazioni informatiche in ambito culturale.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Capacità minime all’uso di un qualunque calcolatore elettronico.



Frequenza lezioni

Facoltativa



Contenuti del corso

• Codifica dell’Informazione

• Elaborazione delle immagini digitali

• Introduzione alle basi dati e pubblicazione Web

• Introduzione ai GIS



Testi di riferimento

M. Lazzari, Informatica Umanistica, Editore McGraw-Hill Education, Collana College, Seconda Edizione,Gennaio 2014 (Il trattamento automaticao delle informazini - Il Software) pp. 1-36, (il Software di base e i Software Maligni) pp. 41-54, (La rappresentazione binaria dell’informazione - Sicurezza informatica) pp. 59-82, (InternetWorking) pp. 86-95, (il World Wide Web) pp. 105-136.

Il docente renderà disponibile le slides delle lezioni

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Altro materiale didattico

Altri materiali per lo studio e l'approfondimento dei contenuti trattati durante il corso potranno essere forniti attraverso la piattaforma Studium.



Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Prova orale finale.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.




Apri in formato Pdf English version