ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE CLASSICA

L-ANT/07 - 9 CFU - 2° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

LUIGI MARIA CALIO'
Email: luigicalio@libero.it
Edificio / Indirizzo: palazzo Ingrassia
Telefono: 3891525745
Orario ricevimento: mercoledì 11:00-12:00
ELEONORA PAPPALARDO
Email: epappala@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo Ingrassia stanza V
Telefono: 3495821464
Orario ricevimento: martedì e giovedì alle ore 11


Obiettivi formativi

Acquisizione di una solida conoscenza delle civiltà greca e romana e del loro riflesso sulle regioni del Mediterraneo.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali; visite didattiche; esercitazioni in aula (almeno due) sulla capacità di descrivere un monumento.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Conoscenza generale dello sviluppo storico-artistico nel mondo greco e romano.



Frequenza lezioni

Facoltativa.



Contenuti del corso

l corso si focalizza sugli aspetti della cultura artistica e materiale del mondo greco e romano, osservata in maniere diacronica e attraverso lo studio degli elementi della cultura materiale. Esso, su grandi linee, si articolerà come segue: nascita della civiltà greca e l’arcaismo; lo sviluppo delle poleis e il periodo classico; il quarto secolo e la nascita dell’ellenismo; l’ellenismo nel Mediterraneo; l’ellenismo nell’est asiatico; Roma e l’Italia ellenistica; la romanizzaione del Mediterraneo; Augusto e l’Impero; i Giulio Claudi e i Flavi; l’Impero dl II secolo; Diocleziano; Costantino; la fine dell’Antichità.



Testi di riferimento

E. Lippolis, G. Rocco, Archeologia Greca, Bruno Mondadori, Milano 2011, pp. 514

M. Papini, Arte romana, Mondadori, Milano 2016, pp. 568

‪T. Hölsher, Il Linguaggio dell’arte romana, Torino 2002, pp. 127

T. Hölsher, Il mondo dell’arte greca, Torino 2002, pp. 170

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Altro materiale didattico

Altri materiali per lo studio e l'approfondimento dei contenuti trattati durante il corso potranno essere forniti attraverso la piattaforma Studium.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Dark Age ed età geometricaLippolis, Rocco 2011, capitolo 2 
2Età orientalizzanteLippolis, Rocco 2011, capitolo 3 
3Età arcaica Lippolis, Rocco 2011, capitoli 5 e 6 
4Età classicaLippolis, Rocco 2011, capitoli 7-9 
5Età ellenisticaLippolis, Rocco 2011, capitoli 10-13 
6Il fenomeno della romanizzazioneLippolis, Rocco 2011, capitolo 15-16 
7Arte repubblicanaPapini 2016, capitolo 5 
8Età augusteaPapini 2016, capitolo 6 
9Giulio Claudi e Flavipapini 2016, capitolo 6 
10Età medio imperialePapini 2016, capitolo 7 
11La crisi del III secolo d.C.Papini 2016, capitolo 8 
12Diocleziano e CostantinoPapini 2016, capitolo 9 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Prova orale e possibilità di prova in itinere.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.




Apri in formato Pdf English version