LINGUA E LETTERATURA ARABA 1 CON LABORATORIO

L-OR/12 - 12 CFU - Insegnamento annuale

Docente titolare dell'insegnamento

CRISTINA LA ROSA
Email: cristinalarosa@unict.it
Edificio / Indirizzo: Stanza 115
Orario ricevimento: Durante la pausa didattica, controllare gli avvisi


Obiettivi formativi

Consolidamento delle competenze nell’ambito della traduzione e dell’analisi linguistica e interpretativa di testi in arabo moderno standard sia scritti sia orali. Sapere leggere, tradurre e analizzare testi letterari in arabo andaluso e arabo di Sicilia. Sapere produrre testi scritti e orali complessi in arabo moderno standard sugli argomenti trattati durante il corso e a partire dai testi letterari e dagli articoli di giornale esaminati. Linguaggi settoriali: consolidamento delle competenze relative alla lingua araba moderna standard utilizzata nell’ambito degli affari. Consolidamento delle conoscenze linguistiche in arabo parlato in Egitto e in Marocco.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Saper vocalizzare in maniera sufficientemente corretta testi mediamente complessi. Comprendere le idee principali di testi mediamente complessi su argomenti sia concreti sia astratti. Interagire con sufficiente scioltezza in arabo moderno standard o nell’arabo parlato in uno dei paesi arabi. Produrre un breve testo scritto chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti.



Frequenza lezioni

Facoltativa.



Contenuti del corso

Lingua

Modulo 1 (3 CFU):

La composizione del saggio breve di critica letteraria, basato su un romanzo dell'autore marocchino Mohamed Chukri, al-ubz al-ḥāfī.

Lingua araba parlata in Egitto (lettorato primo semestre: indicazioni stradali, daily routine, parlare del lavoro, accettare e declinare un invito, prenotare un servizio).

Lingua araba parlata in Marocco (lettorato a partire dal mese di dicembre: il tempo, routine quotidiana, al bar, shopping, al ristorante, in città, viaggiare).

Giornale arabo (lettorato primo semestre) e arabo per affari (lettorato secondo semestre).

 

Modulo 2 (3CFU):

Le caratteristiche principali dell'arabo andaluso e la sua influenza su alcune varietà marocchine contemporanee.

 

Letteratura

Modulo 3 (6 CFU):

Lettura e analisi di testi letterari redatti in arabo andaluso, arabo di Sicilia e medio arabo. Analisi delle principali caratteristiche linguistiche delle varietà standard, andalusa e siciliana.



Testi di riferimento

Modulo 1:

- Mohamed Chukri 2009, al-Ḫubz al-ḥāfī. Dār as-sāqī, Beirut 1973 (232 pp. delle quali una selezione da leggere, tradurre e analizzare sarà fornita dalla docente e sarà disponibile su Studium).

- S. Darghmouni, Arabo per affari. Guida al linguaggio nel mondo del lavoro. Hoepli, Milano 2016, pp. 47-71; 81-99.

- S. Louis, Kallimni ‘Arabi bishweesh, The American University in Cairo, Cairo/New York, 2008 (e ristampe), pp. 123-213.

- A. Chekayri, An Introduction to Moroccan Arabic and Culture, Georgetown University Press, Washington, 2012, pp. 110-269.

 

Giornale arabo: gli articoli analizzati durante le esercitazioni di lettorato sono disponibili ai seguenti link:

Da bbc.com

1) https://www.bbc.com/arabic/world-53455057

2) https://www.bbc.com/arabic/tv-and-radio-52370307

3) https://www.bbc.com/arabic/science-and-tech-53501384

4) https://www.bbc.com/arabic/inthepress-53513554

 

Da aljazeera.net

1) https://tinyurl.com/y6qh9jx3

2) https://tinyurl.com/y2sfao8p

 

Modulo 2:

- Federico Corriente, Christophe Pereira & Ángeles Vicente 2015, Aperçu grammatical du faisceau dialectal arabe andalou. Perspectives synchroniques, diachroniques et panchroniques. Encyclopédie linguistique d’Al-Andalus, vol. 1. De Gruyter, Berlin-Boston, pp. 248-260.

- Ángeles Vicente 2011. “Formation and evolution of Andalusi Arabic and its imprint on Modern Northern Morocco”, Modern trends in Arabic dialectology, Mohamed Embarki & Moha Ennaji (eds.). The Red Sea Press, New Jersey, pp. 185-209.

 

Modulo 3:

(Arabo andaluso)

- Pérez Lázaro, Jóse (éd.) 1990, al-Madḫal ʔilà taqwīm l-lisān wa taʕlīm l-bayān d’Ibn Hišām Allaḫmī. CSIC, Madrid, pp. 125-150.

- García Gómez, Emilio 1929, Un nuevo texto árabe occidental de la leyenda de Alejandro (Ḥadīṯ ḏī l-qarnayn). Instituto de Valencia Don Juan, Madrid, pp. 44-64.

 

(Arabo di Sicilia)

- M. Cassarino, Palermo Experienced, Palermo Imagined. Arabic and Islamic Cul­ture between the 9th and the 12th Century, in A Companion to Medieval Palermo: The History of a Mediterranean City from 600 to 1500, ed. by A. Nef, Brill, Leiden, 2013, pp. 89-130.

- C. La Rosa, L’arabo di Sicilia nel contesto maghrebino: nuove prospettive di ricerca, IPOCAN, Roma 2019, pp. 1-55.

 

Materiali in lingua originale, forniti nel corso delle lezioni, saranno disponibili su Studium.

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Altro materiale didattico

Altri materiali per lo studio e l'approfondimento dei contenuti trattati durante il corso potranno essere forniti attraverso la piattaforma Studium.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1La composizione del saggio breve di critica letterariaMohamed Chukri 2009, al-Ḫubz al-ḥāfī. Dār as-sāqī, Beirut 1973 (232 pp. delle quali una selezione da leggere, tradurre e analizzare sarà fornita dalla docente e sarà disponibile su Studium).  
2Lingua araba parlata in Egitto S. Louis, Kallimni ‘Arabi bishweesh, The American University in Cairo, Cairo/New York, 2008 (e ristampe), pp. 123-213. 
3Lingua araba parlata in Marocco A. Chekayri, An Introduction to Moroccan Arabic and Culture, Georgetown University Press, Washington, 2012, pp. 110-269.  
4Linguaggi settoriali: arabo per affari (lettorato secondo semestre). S. Darghmouni, Arabo per affari. Guida al linguaggio nel mondo del lavoro. Hoepli, Milano 2016, pp. 47-71; 81-99. 
5Giornale arabo (lettorato primo semestre)Articoli: 1) https://www.bbc.com/arabic/world-53455057 2) https://www.bbc.com/arabic/tv-and-radio-52370307 3) https://www.bbc.com/arabic/science-and-tech-53501384 4) https://www.bbc.com/arabic/inthepress-53513554 
6Giornale arabo (lettorato primo semestre)1) https://tinyurl.com/y6qh9jx3 2) https://tinyurl.com/y2sfao8p 
7Le caratteristiche principali dell'arabo andaluso e la sua influenza su alcune varietà marocchine contemporanee.Federico Corriente, Christophe Pereira & Ángeles Vicente 2015, Aperçu grammatical du faisceau dialectal arabe andalou. Perspectives synchroniques, diachroniques et panchroniques. Encyclopédie linguistique d’Al-Andalus, vol. 1. De Gruyter, Berlin-Boston, p 
8Le caratteristiche principali dell'arabo andaluso e la sua influenza su alcune varietà marocchine contemporanee.Ángeles Vicente 2011. “Formation and evolution of Andalusi Arabic and its imprint on Modern Northern Morocco”, Modern trends in Arabic dialectology, Mohamed Embarki & Moha Ennaji (eds.). The Red Sea Press, New Jersey, pp. 185-209.  
9Lettura e analisi di testi letterari redatti in arabo andaluso, arabo di Sicilia e medio arabo. Analisi delle principali caratteristiche linguistiche delle varietà standard, andalusa e siciliana.Pérez Lázaro, Jóse (éd.) 1990, al-Madḫal ʔilà taqwīm l-lisān wa taʕlīm l-bayān d’Ibn Hišām Allaḫmī. CSIC, Madrid, pp. 125-150.  
10Lettura e analisi di testi letterari redatti in arabo andaluso, arabo di Sicilia e medio arabo. Analisi delle principali caratteristiche linguistiche delle varietà standard, andalusa e siciliana.García Gómez, Emilio 1929, Un nuevo texto árabe occidental de la leyenda de Alejandro (Ḥadīṯ ḏī l-qarnayn). Instituto de Valencia Don Juan, Madrid, pp. 44-64.  
11Lettura e analisi di testi letterari redatti in arabo andaluso, arabo di Sicilia e medio arabo. Analisi delle principali caratteristiche linguistiche delle varietà standard, andalusa e siciliana.M. Cassarino, Palermo Experienced, Palermo Imagined. Arabic and Islamic Cul¬ture between the 9th and the 12th Century, in A Companion to Medieval Palermo: The History of a Mediterranean City from 600 to 1500, ed. by A. Nef, Brill, Leiden, 2013, pp. 89-130 
12Lettura e analisi di testi letterari redatti in arabo andaluso, arabo di Sicilia e medio arabo. Analisi delle principali caratteristiche linguistiche delle varietà standard, andalusa e siciliana.C. La Rosa, L’arabo di Sicilia nel contesto maghrebino: nuove prospettive di ricerca, IPOCAN, Roma 2019, pp. 1-55. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Prova scritta di composizione alla fine del modulo 1, basata sul testo di Chukri (valutazione da 18 a 30).

Prova in itinere orale alla fine del modulo 2, basata sulle caratteristiche linguistiche delle varietà arabe di al-Andalus.

Exposè sulle tematiche linguistico-letterarie e sulle analisi testuali svolte durante il corso (valutazione da 18 a 30).

Prova finale orale: domande sugli autori e sulle caratteristiche dei testi letterari analizzati durante il corso, nonché sui tratti linguistici dei testi in arabo magrebino medievale esaminati con particolare riguardo all’arabo di Sicilia. Colloquio in arabo moderno standard sui testi analizzati durante le lezioni frontali, sugli articoli di giornale indicati nel programma e sulle unità (6-9 e 11-12) di Arabo per affari. Colloquio in arabo egiziano e in arabo parlato in Marocco.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

esercizi frequenti: saper redigere un testo di critica letteraria a partire dai brani letti e tradotti a lezione; tradurre e vocalizzare testi complessi in arabo, tradurre testi complessi dall'italiano all'arabo; (linguaggi settoriali): prenotare una camera d'albergo, sostenere un colloquio di lavoro in Arabo Moderno Standard; leggere, tradurre e presentare in arabo un articolo di giornale letto in aula ed esprimere il proprio parere in merito; (dialetti) parlare della propria routine quotidiana, del proprio lavoro o fornire indicazioni in arabo marocchino o egiziano; presentare la situazione socio-linguistica di al-Andalus e della Sicilia nelle epoche islamica e normanna; leggere e tradurre testi redatti in medio arabo andaluso o siciliano e presentarne le specificità linguistiche; presentare le influenze dell'andaluso sull'arabo marocchino moderno e contemporaneo; sapere posizionare l'arabo andaluso e l'arabo di Sicilia nel contesto maghrebino medievale; sapere analizzare un testo letterario arabo-andaluso o arabo-siculo esaminato a lezione e presentarne l'autore (es. Idrisi, Ibn Hisham al-Lakhmi, etc...).




Apri in formato Pdf English version