FISICA M - Z

FIS/07 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

GIGI CAPPELLO
Email: gigi.cappello@dfa.unict.it
Edificio / Indirizzo: DFA - Stanza 343 / Via Santa Sofia 64
Telefono: 0953785303
Orario ricevimento: Martedì e Giovedì dalle 11:00 alle 13:00


Obiettivi formativi

Al termine del corso, lo studente avrà appreso gli elementi fondamentali del metodo sperimentale, le leggi fisiche di base della meccanica, della termodinamica e dell’elettromagnetismo e avrà avuto modo di conoscere diverse applicazioni delle stesse in campi inerenti al corso di studio. Non secondario l’obiettivo formativo dello stimolo delle capacità logico-deduttive e di risoluzione dei problemi scientifici.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali con esercitazioni. Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato sopra, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Nozioni base di algebra e geometria, trigonometria, risoluzione di equazioni e disequazioni di primo e secondo grado. Fortemente consigliata una conoscenza elementare di calcolo differenziale e integrale.



Frequenza lezioni

La frequenza delle lezioni è obbligatoria come previsto dal regolamento del corso di laurea.



Contenuti del corso

INTRODUZIONE: Grandezze fisiche, unità di misura, cifre significative, errore di misura, grandezze scalari e grandezze vettoriali, operazioni con i vettori, componenti di un vettore e versori.

LA DESCRIZIONE DEL MOTO: Vettori spostamento, velocità e accelerazione, moto con velocità costante, moto con accelerazione costante, moto in due dimensioni.

FORZA E MOTO: I, II e III Legge di Newton, forza gravitazionale, moto di un proiettile, forze di attrito, dinamica del moto circolare; moto di una sfera in un liquido.

ENERGIA E LAVRO: Lavoro svolto da una forza variabile, energia cinetica e teorema dell’energia cinetica, forze conservative, energia potenziale, conservazione dell’energia meccanica.

ONDE MECCANICHE E SUONO: Moto armonico, propagazione di un impulso e di un’onda, onde acustiche e suono, decibel.

I FLUIDI: La pressione nei fluidi, la legge di Stevino, il principio di Archimede, il teorema di Bernoulli.

TEMPERATURA, CALORE E PRINCIPI DELLA TERMODINAMICA: Termometri e scale di temperatura, dilatazione termica di solidi e liquidi, legge dei gas perfetti, calore specifico, calore latente e cambiamenti di fase.

ELETTROMAGNETISMO: La carica elettrica, conduttori e isolanti, la Legge di Coulomb, il campo elettrostatico, linee di forza, il potenziale e l’energia potenziale elettrostatica, la capacità elettrostatica. La corrente elettrica, resistenza e legge di Ohm, energia e potenza elettrica. Moto di una particella carica in un campo magnetico, campo magnetico prodotto da una corrente.

OTTICA: Lo spettro delle onde elettromagnetiche. Riflessione, rifrazione e dispersione della luce. Lenti e formazioni delle immagini.



Testi di riferimento

  1. E. Ragozzino, "Principi di Fisica", EdiSES
  2. F. Borsa e A. Lascialfari, "Principi di Fisica", EdiSES
  3. Jewet eSerway: Principi di Fisica, Vol I, V edizione, EdiSES

Altro materiale didattico

Eventuali appunti e slide pubblicati in https://studium.unict.it



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1INTRODUZIONETesto1, Capitolo 1. Testo2, Capitolo 1 
2DESCRIZIONE DEL MOTOTesto1, Capitolo 2.Testo 2, Capitolo 2 
3FORZE E MOTOTesto1, Capitolo 3. Testo 2, Capitoli 3-4  
4ENERGIA E LAVOROTesto1, Capitolo 4. Testo 2, Capitolo 5 
5ONDE MECCANICHE E SUONOTesto1, Capitolo 11. Testo 2, Capitolo 10 
6FLUIDITesto1, Capitolo 5.Testo 2, Capitolo 6 
7TEMPERATURA, CALORE E TERMODINAMICATesto1, Capitoli 6-7. Testo 2, Capitoli 7-8 
8ELETTROMAGNETISMOTesto1, Capitoli 8-9. Testo2, Capitolo 13 
9OTTICATesto 1, Capitoli 10-12. Testo 2, Capitolo 11 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Sono programmate due verifiche in itinere:

  1. la prima, a metà corso, riguardante il primo blocco di programma
  2. la seconda, alla fine del corso, riguardante gli argomenti della restante parte del programma.

Coloro che superano le verifiche in itinere sono esonerati dal compiere la prova scritta prevista per l’esame finale. Le verifiche consistono nella somministrazione di quesiti, sia a risposta chiusa che aperta, da risolvere entro 90 minuti. Possono partecipare alle verifiche in itinere solo gli studenti regolarmente frequentanti il corso.

L’esame finale consiste in una prova scritta, consistente nella risoluzione di alcuni problemi, ed in un esame orale finalizzato alla verifica della comprensione e padronanza degli argomenti trattati durante il corso. Gli allievi che hanno riportato grave insufficienza nella prova scritta (< 15/30 ) sono sconsigliati dal presentarsi all’esame orale.

Le date di esami sono pubblicate sul sito del Dipartimento di Scienze del Farmaco.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere. Nel qual caso verranno tempestivamente definite le nuove modalità di verifica.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Le domande e gli esercizi possono riguardare TUTTI gli argomenti trattati a lezione. Alcuni esempi indicativi:




Apri in formato Pdf English version