BIOTECNOLOGIE PER L'ORTOFLORICOLTURA

AGR/04 - 6 CFU - 2° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

ALESSANDRO TRIBULATO
Email: alessandro.tribulato@unict.it
Edificio / Indirizzo: Via Valdisavoia, 5
Telefono: 095 4783328
Orario ricevimento: A distanza o in presenza nei giorni e con le modalità riportate nella pagina web https://www.di3a.unict.it/docenti/alessandro.tribulato
FERDINANDO BRANCA
Email: fbranca@unict.it
Edificio / Indirizzo: Via Valdisavoia 5
Telefono: 095 234307
Orario ricevimento: Martedì dalle 09:00 alle 14:00 Tutti i giorni per appuntamento. Sono raggiungibile attraverso Microsoft teams codice akhju4k


Obiettivi formativi

Fornire allo studente le conoscenze di base sulle piante ortive e floro-ornamentali e sui principali obiettivi di miglioramento delle relative colture e del prodotto finale. Definire e descrivere, con riferimento ai gruppi di colture considerati, le biotecnologie adottate e le possibili applicazioni ai fini della loro valorizzazione, miglioramento genetico, propagazione, nonché conservazione ex situ del germoplasma


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali in aula con l'ausilio di mezzi informatici (35 ore)

Esercitazioini in laboratorio e/o in campo (14 ore)

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus


Prerequisiti richiesti

Nessun insegnamento in particolare, risulta tuttavia propedeuticamente utle l'aver acquisuto in precedenza conoscenze sulle principali colture da orto e da fiore.



Frequenza lezioni

Non obbligatoria



Contenuti del corso

Verranno inquadrate le principali colture da orto e da fiore ed i loro relativi prodotti finali; di questi saranno esaminate le caratteristiche intrinseche e le principali cause che ne condizionano la resa e la qualità.

Saranno trattate le tecniche di propagazione in vitro delle principali colture, nonché le tecnologie innovative per la conservazione del germoplasma ex situ.

Verranno illustrati gli obiettivi primari del miglioramento genetico e la loro realizzazione attraverso l’applicazione delle biotecnologie.



Testi di riferimento

1- Genetica e Genomica. Vol. 3: Genomica e biotecnologie genetiche. G. Barcaccia, M. Falcinelli. Liguori Editore.


Altro materiale didattico

Appunti delle lezioni e dispense messe a disposizione dal docente

http://studium.unict.it/dokeos/2016/courses/1007725C0/



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Aspetti dei principali gruppi di specie floro-ornamentali e delle relative tipologie di prodottoAppunti delle lezioni messi a disposizione dello studente da parte del docente. 
2Aspetti dei principali gruppi di specie ortive e delle relative tipologie di prodottoAppunti delle lezioni messi a disposizione dello studente da parte del docente. 
3La biodiversità in ortofloricoltura e le principali tecniche di conservazione del germoplasmaAppunti delle lezioni messi a disposizione dello studente da parte del docente 
4Scopi del miglioramento genetico in orticoltura e floricoltura • Innovazione di prodotto (caratteristiche estetiche) • Innovazione di prodotto (caratteristiche organolettiche) • Comportamento del prodotto finale in post-raccolta • Resistenza a fattori biotici • Resistenza a fattori abioticiAppunti delle lezioni messi a disposizione dello studente da parte del docente 
5Colture in vitro delle specie floro-ornamentali e delle specie orticole: • Modalità di rigenerazione in vitro • Produzione di seme sintetico • Risanamento varietale • Appunti delle lezioni messi a disposizione dello studente da parte del docente. Genetica e Genomica. Vol. 3: Genomica e biotecnologie genetiche. G. Barcaccia, M. Falcinelli. Liguori Editore. 
6Tecniche e applicazioni della coltura di tessuti vegetali al miglioramento genetico delle specie floro-ornamentali e delle specie orticole  Selezione in vitro  Coltura di protoplasti e ibridazione somatica  Androgenesi e ottenimento di piante diploaploidiAppunti delle lezioni messi a disposizione dello studente da parte del docente. Genetica e Genomica. Vol. 3: Genomica e biotecnologie genetiche. G. Barcaccia, M. Falcinelli. Liguori Editore. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame frontale orale.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.

Learning assessment may also be carried out on line, should the conditions require it.

Gli elementi di rilievo che saranno presi in considerazione dalla commissione ai fini della valutazione dell'esame saranno la pertinenza delle risposte rispetto alle domande formulate, la capacità di collegamento con altri argomenti del programma del corso, la capacità di riportare esempi, la proprietà di linguaggio tecnico e la capacità espressiva complessiva dello studente.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Trattazione degli argomenti relativi ai contenuti del corso.




Apri in formato Pdf English version