ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALE

L-ANT/08 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

LUCIA ARCIFA
Email: l.arcifa@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo Ingrassia via Biblioteca 4
Telefono: 3471086035
Orario ricevimento: martedì 10,30-12.00; venerdì 10,30-12,00


Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base relative al dibattito sull’archeologia cristiana e medievale e alle principali problematiche della ricerca archeologica; riflettere sulle modalità di costruzione della fonte archeologica e sulla complessità dei processi di ricostruzione storica a partire dall’utilizzo delle fonti archeologiche nel confronto con le fonti documentarie. Con particolare riferimento alla Sicilia conoscenza dei processi di acculturazione da età bizantina a età sveva e di alcuni siti archeologici e complessi monumentali di particolare rilevanza per misurare l’entità di questi processi.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

lezioni frontali

 

N.B. Qualora l'insegnamento venisse impartito in odalitàmisto o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in modo da rispettare il programma previsto riportato nel syllabus


Prerequisiti richiesti

E' utile la conoscenza delle coordinate storiche e geografiche relative ai due periodi di riferimento del corso, il tardo antico e il medioevo.

Si consiglia, pertanto, di affrontare lo studio della materia dopo avere superato gli esami di storia romana e storia medievale, in considerazione del fatto che le problematiche storiche del periodo sono costantemente richiamate all'interno del corso.



Frequenza lezioni

Fortemente consigliata ma non obbligatoria



Contenuti del corso

Obiettivi: Il corso si propone di fornire le conoscenze di base relative al dibattito sull’archeologia cristiana e medievale e alle principali problematiche della ricerca archeologica; riflettere sulle modalità di costruzione della fonte archeologica e sulla complessità dei processi di ricostruzione storica a partire dall’utilizzo delle fonti archeologiche nel confronto con le fonti documentarie. Con particolare riferimento alla Sicilia conoscenza dei processi di acculturazione da età bizantina a età sveva e di alcuni siti archeologici e complessi monumentali di particolare rilevanza per misurare l’entità di questi processi.

Contenuti

Archeologia e storia medievale:il quadro storico; i caratteri del tardo antico; archeologia cristiana e archeologia medievale: prospettive della ricerca in Italia; la diffusione del cristianesimo: la nascita di un nuovo edificio di culto; la civitas christiana: trasformazioni urbanistiche; l’insediamento rurale: l’incastellamento; processi di acculturazione in Sicilia da età bizantina a età sveva: dinamiche territoriali e cultura materiale



Testi di riferimento

I testi seguenti saranno forniti in pdf su Studium

Metodologia

1. R. Francovich, D. Manacorda (a cura di), Dizionario di archeologia, Bari 2000, s.v. Cultura materiale, Medioevo, Archeologia e storia dell’arte, pp. 99-104; 305-318.

Storia degli studi

2. F. W. Deichmann, Archeologia cristiana, Roma, L’Erma di Bretschneider, cap. II-V, pp. 21-70.

3. P. Delogu, R. Francovich, R. Hodges, Archeologia Medievale (dossier), “Archeo” 77 (1991), pp. 52-101.

Arte paleocristina (pittura scultura)

4. R. Bianchi Bandinelli, Roma. La fine dell’arte antica, Milano 1970, pp. 1- 83.

Le catacombe

5. V. Fiocchi Nicolai, Origini e sviluppo delle catacombe romane, in V. Fiocchi Nicolai, F. Bisconti, D. Mazzoleni, Le catacombe cristiane di Roma. Origini, sviluppo, apparati decorativi, documentazione epigrafica, Regesburg 1998, pp. 6-69

L’architettura: la nascita dell’edificio religioso

6. A. Chavarria Arnau, Archeologia delle chiese. Dalle origini all’anno Mille, Roma 2014, pp. 11-153

Forme insediative tra tardo antico e alto medioevo. Città, campagne, castelli

7. A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale, Roma Bari 2016, pp. 4-184; 276-284

Città e castelli in Sicilia

8.A. Vanoli, La Sicilia musulmana, Bologna 2012

9. L. Arcifa, La città nel Medioevo:sviluppo urbano e dominio territoriale, in L. Scalisi (a cura di), Catania: L'identità urbana dall'Antichità al Settecento, Catania, 2009, pp. 72-111.

10.A. Bagnera, From a small town to a capital: the urban evolution of Islamic Palermo (9th-mid 11th century), in A. Nef (ed.), A Companion to medieval Palermo. The history of a Mediterranean City from 600 to 1500, Leiden – Boston 2013, pp. 61-88.

11. L. Arcifa, Trasformazioni urbane nell'altomedioevo siciliano. Uno status quaestionis, in Paesaggi urbani tardoantichi. Casi a confronto, Atti delle VIII Giornate Gregoriane Bari 2016, pp. 31-40


Altro materiale didattico

http://studium.unict.it/dokeos/2016/main/document/document.php?cidReq=71803C4&curdirpath=/programma%202015-16



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1• Tardo antico e medioevo: periodizzazione, dibattito storiografico e profilo storicoAppunti dalle lezioni. R. Francovich, D. Manacorda (a cura di), Dizionario di archeologia, Bari 2000, s.v. Cultura materiale, Medioevo, Archeologia e storia dell’arte, pp. 99-104; 305-318. 
2• Archeologia cristiana e archeologia medievale: storia degli studi e prospettive della ricerca in Italia.2. F. W. Deichmann, Archeologia cristiana, Roma, L’Erma di Bretschneider, cap. II-V, pp. 21-70. 3. P. Delogu, R. Francovich, R. Hodges, Archeologia Medievale (dossier), “Archeo” 77 (1991), pp. 52-101. 
3Il linguaggio formale tardo antico. La nascita di un’arte paleocristiana.4. R. Bianchi Bandinelli, Roma. La fine dell’arte antica, Milano 1970, pp. 1- 83. 
4• I cimiteri cristiani.5. V. Fiocchi Nicolai, Origini e sviluppo delle catacombe romane, in V. Fiocchi Nicolai, F. Bisconti, D. Mazzoleni, Le catacombe cristiane di Roma. Origini, sviluppo, apparati decorativi, documentazione epigrafica, Regesburg 1998, pp. 6-69 
5• Dalla domus ecclesiae alla basilica cristiana.6. A. Chavarria Arnau, Archeologia delle chiese. Dalle origini all’anno Mille, Roma 2014, pp. 11-153 
6La civitas christiana: trasformazioni urbanistiche tra tardo antico e altomedioevo. Roma, Costantinopoli. 7. A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale, Roma Bari 2016, pp. 4-81; 
7• Il paesaggio rurale in Italia. L’incastellamento. Il ruolo dei monasteri7. A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale, Roma Bari 2016, pp. 82-184 
8La Sicilia: quadro storico dei processi di acculturazione in senso islamico8.A. Vanoli, La Sicilia musulmana, Bologna 2012 
9Città in Sicilia: Palermo e Catania9. L. Arcifa, La città nel Medioevo:sviluppo urbano e dominio territoriale, in L. Scalisi (a cura di), Catania: L'identità urbana dall'Antichità al Settecento, Catania, 2009, pp. 72-111. 10.A. Bagnera, From a small town to a capital: the urban evolutio 
10L'incastellamento in Sicilia. Dai bizantini ai normanni11.AAVV. Castelli medievali di Sicilia. Guida agli itinerari castellani dell’isola, Palermo 2001, pp. 20-76 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Per i frequentanti:

test scritto facoltativo alla fine della prima parte relativo ai saggi da 1 a 6 (come da programma)

esame orale per la seconda parte

Per i non frequentanti:

esame orale completo

N.B. La verifica dell'apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica qualora le condizioni lo dovessero richiedere


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Origine e sviluppo delle catacombe

Il simbolismo nella pittura paleocristiana

Trasformazioni delle città tardo antiche

La Crypta Balbi a Roma

Caratteristiche dell'arte tardo antica

L'incastellamento

Catania: la necropoli di S. Agata la Vetere

Palermo: sviluppo urbanistico in età islamica




Apri in formato Pdf English version