SEMITIC PHILOLOGY

L-OR/07 - 6 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

MARCO MORIGGI
Email: nabarzaduk@hotmail.com
Edificio / Indirizzo: Piazza Dante 32, 95124 CATANIA
Telefono: 0957102249
Orario ricevimento: http://www.disum.unict.it/docenti/marco.moriggi


Obiettivi formativi

1) Conoscenza dei principali contenuti ed elementi metodologici dell’epigrafia semitica; 2) conoscenza dei fondamenti dell’epigrafia aramaica di Mesopotamia di età tardo-antica (I-III sec. d.C.); 3) capacità di interpretare un testo epigrafico in lingua aramaica hatrena in prospettiva diacronica. (Descrittori di Dublino 1, 2, 3). http://ecahe.eu/w/index.php/Dublin_Descriptors


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali

Il corso sarà tenuto in lingua inglese

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Conoscenza di base del quadro storico e archeologico del Mediterraneo orientale dal III millennio a.C. al I millennio d.C. Conoscenza di base della metodologia dello scavo archeologico.

Gli studenti che non possono o non intendono frequentare le lezioni devono mettersi in contatto con il docente prima dell’inizio delle lezioni per concordare un programma di studio integrativo (e-mail: nabarzaduk@hotmail.com).



Frequenza lezioni

Facoltativa



Contenuti del corso

1) Epigrafia semitica (1 CFU): storia degli studi, panoramica storica e geografica sulle principali lingue semitiche epigrafiche.

2) Lettura di iscrizioni aramaiche hatrene (5 CFU): traslitterazione, traduzione e commento di una selezione di testi hatreni (aramaico medio, I-III sec. d.C.) e loro discussione in relazione al contesto archeologico di riferimento.



Testi di riferimento

- J.F. Healey, Aramaic Inscriptions and Documents of the Roman Period, Oxford University Press, Oxford 2009, pp. 1-51, 276-310.

- F.A. Pennacchietti, ‘Benedizione o maledizione? A proposito dell’iscrizione aramaica n. 24 di Hatra (Iraq)’, «Folia Orientalia» 16 (1975), pp. 57-64.

- M. Moriggi, ‘Recent Studies in Hatran Aramaic Texts’, «Mesopotamia» 45 (2010), pp. 123-132.

- H. Gzella, ‘Assur, Hatra, and the Rest of Eastern Mesopotamia’, in Idem, A Cultural History of Aramaic, Brill, Leiden-Boston 2015, pp. 271-275.

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Altro materiale didattico

Altri materiali per lo studio e l'approfondimento dei contenuti trattati durante il corso potranno essere forniti attraverso la piattaforma Studium.


Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
11) Introduzione al corso. Introduction to lessons. Modalità didattiche e lezioni. Modalità esami e attività integrative. Frequenza e tesi. Teaching’s methodologies. Exams and other activities. Attending at the course and final dissertation (possibilities). 
22) Storia dell'aramaico: aramaico medio e realtà politiche della Mesopotamia partica (I-III sec. d.C.), History of Aramaic: Middle Aramaic and political entities in Parthian Mesopotamia (1st-3rd c. AD).Healey 2009 
33) Hatra città del Sole: il sito, la storia, gli studi epigrafici Hatra, the City of the Sun God: site, history, and Aramaic epigraphy.Healey 2009 
44) Aramaico hatreno: elementi di grammatica Hatran Aramaic: some grammatical features.Healey 2009 – Gzella 2015 
55) Letture aramaiche hatrene I: iscrizione H 232. Reading Hatran Aramaic I: inscription no. H 232.Healey 2009 
66) Letture aramaiche hatrene I: iscrizione H 232. Reading Hatran Aramaic I: inscription no. H 232.Healey 2009 
77) Letture aramaiche hatrene II: iscrizione H 24; Reading Hatran Aramaic II: inscription no. H 24.Pennacchietti 1975 - Healey 2009 
88) Letture aramaiche hatrene II: iscrizione H 24; Reading Hatran Aramaic II: inscription no. H 24.Pennacchietti 1975 - Healey 2009 
99) Letture aramaiche hatrene II: iscrizione H 24; Reading Hatran Aramaic II: inscription no. H 24.Pennacchietti 1975 - Healey 2009 
1010) Letture aramaiche hatrene III: iscrizione H 30; Reading Hatran Aramaic III: inscription no. H 30.Healey 2009 
1111) Letture aramaiche hatrene III: iscrizione H 30; Reading Hatran Aramaic III: inscription no. H 30.Healey 2009 
1212) Letture aramaiche hatrene III: iscrizione H 30; Reading Hatran Aramaic III: inscription no. H 30.Healey 2009 
1313) Letture aramaiche hatrene IV: iscrizione H 465; Reading Hatran Aramaic IV: inscription no. H 465.Moriggi 2010 
1414) Letture aramaiche hatrene V: iscrizione H 466; Reading Hatran Aramaic V: inscription no. H 466.Moriggi 2010 
1515) Letture aramaiche hatrene VI: iscrizione H 473; Reading Hatran Aramaic VI: inscription no. H 473.Moriggi 2010 
1616) Aramaico hatreno e continuum aramaico tardo-antico: problemi e discussione; Hatran Aramaic and the Late-antique Aramaic continuum: issues and research trends.Gzella 2015 
1717) Aramaico hatreno e siriaco: un rapporto da chiarire; Hatran Aramaic and Syriac: a still mostly unknown relationship.Gzella 2015 
1818) Recenti studi hatreni Recent studies in Hatran Aramaic texts. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

NON sono previste prove in itinere

Prova finale orale

La prova orale consisterà nella verifica della conoscenza degli argomenti del corso e della capacità di lettura dei testi scelti (3 domande).

I risultati di apprendimento attesi saranno valutati su cinque livelli di apprendimento: insufficiente (= nessuna risposta fornisce riscontro di conoscenza / abilità per nessuno degli obiettivi del corso elencati); sufficiente (= una risposta fornisce riscontro di conoscenza / abilità per almeno uno degli obiettivi del corso); buono (= due risposte forniscono riscontro di conoscenza / abilità per almeno due obiettivi del corso); ottimo (= tre risposte forniscono riscontro di conoscenza / abilità per tutti e tre gli obiettivi del corso); eccellente (= tre risposte forniscono riscontro completo e critico di conoscenza / abilità per tutti gli obiettivi del corso).

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.

Scala docimologica ispirata ai Descrittori di Dublino per le lauree di secondo livello (Descrittori di Dublino nn. 1, 2, 3; http://ecahe.eu/w/index.php/Dublin_Descriptors).

Oral examinations will consist in a discussion of the contents of the course aimed at checking knowledge, reading skills of the texts and contextualization of their contents in the respective historical and geographical frameworks. For further docimological references see: http://ecahe.eu/w/index.php/Dublin_Descriptors

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

1) Descrivere il supporto dell'iscrizione, traslitterare parte del testo e commentarne le componenti morfologiche e sintattiche.

2) Porre in relazione i dati ricavati dai testi con il contesto archeologico di ritrovamento e, ove possibile, con il quadro storico in cui il testo si inserisce.




Apri in formato Pdf English version