PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE

ING-IND/16 - 9 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ANTONIO COSTA
Email: antonio.costa@dii.unict.it
Edificio / Indirizzo: Ed.6 - V.ale A. Doria, 6 - 95125 - Catania
Telefono: +39 098 738 2457
Orario ricevimento: Ma (10:00-12:00); Gi(10:00-12:00)


Obiettivi formativi

Acquisire competenze specifiche per l’implementazione e lo sviluppo di metodi di risoluzione di problemi di pianificazione della produzione di medio e breve termine:

- Risoluzione di problemi di pianificazione della produzione di breve periodo;

- Progettazione e implementazione di algoritmi di ottimizzazione;

- Sviluppo di modelli matematici di sistemi produttivi;

- Progettazione di sistemi produttivi e assemblaggio;


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

- Lezioni frontali

- Esercitazioni in aula


Prerequisiti richiesti

Nessuno



Frequenza lezioni

La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata in quanto, durante il corso, saranno assegnati dei project work di diversa tipologia, che il candidato dovrà sviluppare e successivamente discutere in occasione della prova orale d'esame.



Contenuti del corso

Introduzione allo scheduling. Teoria dello scheduling. Il problema a macchina singola: i problemi in assenza di date di consegna, i problemi con date di consegna. Metodi di ottimizzazione per i problemi di scheduling a macchina singola. Metodi euristici per il problema a macchina singola. Costi e di anticipo e ritardi di produzione. Modelli di programmazione matematica per il caso a macchina singola. Il problema del sequenziamento nello scheduling stocastico. Estensioni del problema a macchina singola. Il problema a macchine parallele. Il problema di schedulazione dei sistemi flow shop. Schedulazione stocastica nei sistemi flow shop. Classificazione dei sistemi di produzione basati su linee di assemblaggio. Linee di assemblaggio a modello singolo. Linee di assemblaggio a modelli misti. Problemi di bilanciamento di linee di assemblaggio. Il problema del sequenziamento nelle linee di assemblaggio. Elementi di VBA per l’implementazione di tecniche di ottimizzazione su foglio di calcolo.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.



Testi di riferimento

Principles of Sequencing and scheduling, K. R. Baker and D. Trietsch, Wiley, New Jersey, 2009, ISBN 978-0-470-39165-5.

Balancing and sequencing of assembly lines, A. Scholl, Physica-Verlag, 1999, ISBN 3-7908-1180-7.


Altro materiale didattico

Oltre ai libri di testo il docente avrà cura di mettere a disposizione degli studenti, tramite piattaforma STUDIUM, tutto il materiale didattico integrativo.



Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Coloro i quali avranno totalizzato una certa percentuale di presenze avranno la possibilità di prendere parte alle due prove in itinere (solo scritto) che si terranno circa a metà e fine corso. Durante il corso saranno sviluppati dei project works con la supervisione del docente. Il superamento delle prove in itinere comporterà la possibilità di sostenere la verifica orale dei project works al primo appello disponibile. Coloro i quali, per motivi diversi, non sosterranno le prove in itinere, potranno sostenere la prova scritta nelle le date d'esame ufficiali fissate dal docente. Successivamente alla correzione delle prove scritte i candidati saranno convocati per la verifica dei project works.

 

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.

Learning assessment may also be carried out on line, should the conditions require it.




Apri in formato Pdf English version