EQUIPMENT DESIGN FOR CHEMICAL INDUSTRY

ING-IND/14 - 9 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

GUIDO LA ROSA
Email: glarosa@dii.unict.it
Edificio / Indirizzo: Viale A. Doria, 6 Ed. Polifunzionale 6° piano
Telefono: 0957382413
Orario ricevimento: mercoledì 15.00-16.00, martedì 10.00-12.00


Obiettivi formativi

Si forniscono le informazioni e le tecniche di base per la progettazione meccanica di componenti di impianti industriali, in particolare nel settore degli impianti chimici e petrolchimici.

Si tratteranno argomenti relativi al comportamento dei materiali in condizioni di carico meccanico e/o termico in condizioni statiche e dinamiche e sul progetto di componenti meccanici semplici.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali.

Esercitazioni sugli argomenti del corso.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Conoscenze di base di Fisica e di Analisi Matematica.



Frequenza lezioni

Secondo regolamento sarebbe necessaria una frequenza obbligatoria per il 70%. Tuttavia, a causa del protrarsi delle restrizioni per il COVID, la frequenza del corso seguirà le disposizioni impartite dal Rettore in merito a questo argomento.



Contenuti del corso

Concetti di teoria dell'elasticità, legge di Hooke, concetti di tensione e deformazione,

Equilibrio di un corpo solido, azioni interne e reazioni vincolari. Isostatiche e iperstatiche. Sforzi assiali e tangenziali.

Geometria delle masse e delle aree.

Concetti di sollecitazioni di trazione/compressione, flessione, torsione e taglio. Il tensore degli sforzi. Tensioni principali e ideali.

Travi inflesse, metodi per determinare sollecitazioni e deformazioni. Principio del lavori virtuali e funzioni di singolarità.

Carico critico di Eulero.

Concetto di fatica dei materiali.

Sollecitazioni termiche. Viscoelasticità. Creep e rilassamento.

Cenni di meccanica della frattura.

Assi e alberi di trasmissione.

Tubi e recipienti in pressione.

Ingranaggi e riduttori di velocità.



Testi di riferimento

Ferdinand Beer, Jr. Johnston, E. Russell, John DeWolf, David Mazurek, Mechanics of Materials, McGraw-Hill

Richard G. Budynas, Shigley's mechanical engineering design, McGraw-Hill Education


Altro materiale didattico

Appunti sugli argomenti del corso



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Concepts of elasticity theory, Hooke's law, concepts of stress and strain,Mechanics of materials 
2Equilibrium of a solid body, internal actions and constraint reactions. Isostatic and hyperstatic. Axial and tangential forces.Mechanics of materials 
3Concepts of tensile / compressive, bending, torsion and shear stresses. The stress tensor. Principal and ideal stresses.Mechanics of materials 
4Fatigue of materials.Shigley 
5Bending beams, methods for determining stresses and displacements. Principle of virtual works and singularity functions.Mechanics of materials/Shigley 
6Thermal stresses. Viscoelasticity. Creep and relaxation.Notes 
7Pipes and pressure vessels. Gears and speed reducers.Shigley 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame orale.

Oral examination.


La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.

Learning assessment may also be carried out on line, should the conditions require it.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Calcolo di reazioni vincolari e di azioni interne. Determination of constraint reactions and of internal forces and moments

Calcolo di tensioni e deformazioni. Determination of stress and strain status.

Progetto di alberi di trasmissione. Design of transmission shafts

Analisi e progetto di tubazioni. Pipes analysis and design.

Fatica dei materiali. Fatigue of materials.




Apri in formato Pdf English version