DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA M - Z

IUS/14 - 9 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ROSARIO SAPIENZA
Email: rsapienza@lex.unict.it
Edificio / Indirizzo: via Crociferi 81 95124 CATANIA
Telefono: 095 230 850
Orario ricevimento: http://www.lex.unict.it/docenti/rosario.sapienza


Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
L’obiettivo dell'insegnamento è di far conoscere agli studenti i fondamenti del diritto dell'Unione europea e di fornire gli strumenti atti a sviluppare una visione critica del processo d’integrazione europea e delle dinamiche regolative del mercato interno e dello spazio di libertà sicurezza e giustizia.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo scopo è quello di mettere in grado gli studenti di sviluppare capacità di apprendimento che consentano loro di affrontare e risolvere problemi e questioni di diritto dell’Unione europea utilizzando strumenti interpretativi e tecniche argomentative propri del modello giuridico sovranazionale.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lo studente che frequenta con assiduità e profitto il corso di diritto dell'Unione europea acquisisce le nozioni base della disciplina. Applica tali conoscenze alla soluzione di problemi pratici di primo livello (identificazione della norma applicabile, sua interpretazione e applicazione alla soluzione di un caso pratico). Per il conseguimento dei predetti obiettivi formativi il corso si struttura in 54 ore di didattica frontale e partecipata, articolate in 9 moduli da 6 ore ciascuno.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel Syllabus


Prerequisiti richiesti

Aver superato l'esame di diritto internazionale



Frequenza lezioni

Facoltativa, ma comunque consigliata



Contenuti del corso

Il Corso propone una introduzione al diritto dell’Unione europea e sarà dedicato all’analisi del processo di integrazione europea e dei diritti dei cittadini europei

I. Il diritto dell'Unione europea e il diritto internazionale europeo

II. Le istituzioni, il Sistema Normativo, la funzione giudiziaria dell'Unione europea

III. Autonomie e Libertà in Europa



Testi di riferimento

I. Echi di fine millennio.Il ritorno del diritto internazionale europeo, Ed.it Firenze 2019

II. Cannizzaro, Il diritto dell'integrazione europea, seconda edizione, Giappichelli Torino 2018, parti I, II, III e IV

ovvero Strozzi e Mastroianni, Diritto dell'Unione europea. Parte istituzionale, ottava edizione, Giappichelli Torino 2020, capitoli II, III, IV e V

ovvero Adam e Tizzano, Lineamenti di diritto dell'Unione europea, quarta edizione, Giappichelli Torino 2019, parte I e II

III. Una Europa Glocale. Rapporto 2019 di Autonomie e Libertà in Europa, Ed.it Firenze 2020


Altro materiale didattico

Vedi la pagina Studium



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1I. Il diritto dell'Unione europea e il diritto internazionale europeo I. Echi di fine millennio.Il ritorno del diritto internazionale europeo, Ed.it Firenze 2019 
2II.Le Istituzioni, il sistema normativo e la funzione giudiziaria nell'Unione europeaII. Cannizzaro, ovvero Strozzi e Mastroianni ovvero Adam e Tizzano 
3III. Autonomie e Libertà in EuropaIII. Una Europa Glocale. Rapporto 2019 di Autonomie e Libertà in Europa, Ed.it Firenze 2020 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Colloquio orale

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Il ruolo del Consiglio europeo nell'equilibrio istituzionale dell'Unione europea

I diritti di partecipazione dei cittadini europei

Il ruolo del Mediatore Europeo




Apri in formato Pdf English version