SCIENZE PSICOLOGICHE E PEDAGOGICHE

9 CFU - 2° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

PAOLINA MULE' - Modulo PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE - M-PED/01 - 3 CFU
Email: pamule@unict.it
Edificio / Indirizzo: Via Vittorio Emanuele n. 49
Telefono: 0957347234
Orario ricevimento: Mercoledì 10.00 - 12.00
ANNALISA MARIA GRAZIA LO MAGNO - Modulo PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI - M-PSI/06 - 2 CFU
ANNALISA MARIA GRAZIA LO MAGNO - Modulo PSICOLOGIA CLINICA - M-PSI/08 - 2 CFU
GABRIELLA TOSCANO - Modulo PSICOLOGIA GENERALE - M-PSI/01 - 2 CFU


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE
 ArgomentiRiferimenti testi
1- Presentazione del Corso e significato dell’oggetto di indagine della pedagogia: la formazione;P. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
2• Le frontiere dell’educazioneP. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
3• Teorie sulla comunicazione P. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
4• Elementi e funzioni della comunicazioneP. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
5• Elementi e funzioni della comunicazioneP. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
6• La comunicazione nel contesto e nei contestiM. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
7• Gli assiomi della comunicazione M. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
8• Il linguaggio verbale e non verbale M. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
9• Le competenze comunicativeM. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
10• L’arte di ascoltare e di osservare M. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
11• L’empatia P. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
12• La meta comunicazioneM. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
13• Il silenzio M. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
14• Comunicazione e relazione educativa P. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
15• Gli ostacoli della comunicazioneM. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
16• Le competenze relazionali P. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
17• La comunicazione nel gruppo di lavoro P. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
18• Oltre “le cornici” di cui facciamo parteM. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
19• Educare alla comunicazione autentica.M. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
20• Il problem solvingM. Sammaruga, Comunicare con il paziente, Carocci, Roma 2005 
21• La funzione tutorialeP. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
22• I modelli del tutoratoP. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
23• Il tutorato in Italia e in EuropaP. Mulè, Ruolo e competenze del tutor nella relazione educativa tra docente e studente universitario non udente, Cooperativa sociale Ragazzi In Volo a.r.l. Onlus, Ragusa- Catania, 2012 
PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
 ArgomentiRiferimenti testi
1La nascita della soggettività lavorativaGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
2Lo Scientific ManagementGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
3La scoperta della natura sociale del lavoroGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
4Lo sviluppo organizzativoGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
5La cultura organizzativaGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
6Il clima organizzativoGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
7La comunicazione nelle organizzazioniGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
8Gruppo, gruppo di lavoro, lavoro di gruppoGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
9La leadershipGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
10Il negoziato nelle organizzazioniGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
11Le competenzeGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
12Lo stress lavorativoGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
13Il burnoutGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
14Il mobbingGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
15L’ergonomia nelle organizzazioniGabassi P.G.; Psicologia del lavoro nelle organizzazioni; Franco Angeli  
PSICOLOGIA CLINICA
 ArgomentiRiferimenti testi
1Competenze e ambiti di intervento della psicologia clinicaRossi N.; Psicologia clinica per le professioni sanitarie; Il Mulino  
2Conoscere l’altro: strumenti e tecnicheRossi N.; Psicologia clinica per le professioni sanitarie; Il Mulino 
3La personalità: organizzazioni, sviluppo e alterazioni psicopatologicheRossi N.; Psicologia clinica per le professioni sanitarie; Il Mulino 
4Il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi MentaliRossi N.; Psicologia clinica per le professioni sanitarie; Il Mulino  
5Psicologia clinica e assistenza sanitariaRossi N.; Psicologia clinica per le professioni sanitarie; Il Mulino  
PSICOLOGIA GENERALE
 ArgomentiRiferimenti testi
1• Introduzione alla Psicologia Generale: Cenni storici e basi scientifiche della psicologiaAbazia Leonardo, Avallone Vincenzo Compendio di psicologia per loperatore sanitario. Area infermieristica, tecnica e riabilitativa F. Angeli 2016 (prima parte); Slide fornite dalla docente 
2• Percezione • Attenzione • Apprendimento • Emozioni • Intelligenza • La Comunicazione umana • Stress Salute e Coping bazia Leonardo, Avallone Vincenzo Compendio di psicologia per loperatore sanitario. Area infermieristica, tecnica e riabilitativa F. Angeli 2016 (prima parte capp. 1,2,2,4,6; seconda parte capp.1,2; quarta parte capp.4 ; Slide fornite dalla docente 
3approfondimento a sceltaUn testo a scelta tra i seguenti: B. Cannella, P. Cavaglià, F. Tartaglia L’infermiere e il suo paziente, Casa ed. Ambrosiana 2001 (in particolare: pag.22-27, pag. 35-47, pag. 49-52. Pag. 65-71) Agata Romeo La parola modifica il corpo. La comunicazione med 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version