LINGUA GIAPPONESE 3 E LETTERATURA

L-OR/22 - 9 CFU - Insegnamento annuale

Docente titolare dell'insegnamento

PAOLO VILLANI


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali


Prerequisiti richiesti

Livello 4 del Japanese Language Proficiency Test (N4).



Frequenza lezioni

Facoltativa



Contenuti del corso

6 CFU: Strutture grammaticali e sintattiche contenute nei testi di riferimento. Esercitazioni di conversazione guidate da collaboratori linguistici di madrelingua.

9 CFU: Lo stesso più letture di scritti giapponesi di intrattenimento in versione originale forniti dal docente a lezione e offerte ai discenti su Studium.



Testi di riferimento

1) De Maio Silvana, Oue Junichi, Negri Carolina, Corso di lingua Giapponese, vol 3, Milano, Hoepli, 2008.

2) Mastrangelo Matilde, Ozawa Naoko, Saito Mariko, Grammatica giapponese, Milano, Hoepli, 2016.

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Verbi transitivi e intransitivi. 
2Espressioni di condizioni e ipotesi. 
3Esprimere l'idea di compiere azioni finalizzate a un beneficio successivo. 
4Espressioni per "finire di fare qualcosa". 
5Come esprimere anteriorit√†, contemporaneit√†, posteriorit√† di una azione rispetto a un'altra. 
6Esprimere l'idea di azioni in cui si eccede. 
7Frasi concessive. 
8Riferire messaggi, sentiti dire. Menzionare e citare. 
9Spiegare cause, scopi, destinazioni d'uso. 
10Azioni svolte al fine di fare qualcosa. 
11Vari modi di coordinare proposizioni. 
12Altre espressioni condizionali. 
13Come dare consigli e esprimere rammarico. 
14Forme onorifiche e umili di verbi, sostantivi, aggettivi. 
15Forma passiva dei verbi. 
16Forma causativa dei verbi. 
17Combinazioni fra forme causativa e passiva dei verbi. 
18Riportare congetture dirette e indirette. 
19Lettura e scrittura dei caratteri cinesi contenuti nel testo di riferimento 1) 
20Per chi ha 9CFU lettura e traduzione di testi forniti dal docente 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Non sono previste prove in itinere.

Nel corso delle lezioni saranno proposte delle esercitazioni di traduzione.

Prova finale scritta e prova orale, atte entrambe ad asseverare la conformità agli obiettivi del corso delle competenze acquisite dal candidato.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Collocare correttamente paricelle "di caso"; flettere verbi e aggettivi in forma appropriata; scrivere in sillabario fonetico la lettura di caratteri cinesi; scrivere in caratteri cinesi parole indicate in sillabario fonetico.




Apri in formato Pdf English version