FILOSOFIA DELLA SCIENZA

M-FIL/02 - 9 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

GIOVANNI CAMARDI


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni Frontali.
Esami finali: colloquio orale.
Prova in itinere: metà novembre, data da definire. Sei quesiti a scelta multipla, tre quesiti a risposta aperta, per iscritto.


Prerequisiti richiesti

Nozioni di base sulla filosofia analitica reperibili su un buon manuale o su website accreditati.



Frequenza lezioni

Facoltativa. Tuttavia, benché non obbligatoria, la frequenza alle lezioni è fortemente consigliata.



Contenuti del corso

a) Concetti fondamentali della disciplina: spiegazione causale, verificazione, falsificazione, induzione, legge scientifica, paradigma, controversia scientifica;

b) simulazione al computer;

c) concetti fondamentali della logica del primo ordine: argomentazioni, operatori, tavole di verità, calcolo proposizionale e dei predicati.



Testi di riferimento

A Questioni Istituzionali di Filosofia della Scienza (3 CFU).

Testi:

- Okasha S., Il primo Libro di filosofia della scienza, Einaudi, 2006, pp. 1-161.

 

B Filosofia della scienza e modelli computazionali (2 CFU).

Testi:

- Parisi, D., Simulazioni, Il Mulino, 2001, capp. 1, 2, 3, 4, 7, per complessive 180 pp.

C Elementi di Logica (4 CFU).

Testi:

- A. Varzi, J. Nolt, D. Rohatyn, Logica, Mc-Graw Hill, 2007, pp.: 1-132; 140-142; 151-170; 193-215.

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Altro materiale didattico

Appunti dalle lezioni e ulteriori materiali saranno forniti dal docente al termine del corso tramite la piattaforma STUDIUM. In alternativa, gli studenti potranno richiederli al docente tramite email.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Neo-empirismo e Filosofia AnaliticaOkasha 
2Leggi di CoperturaOkasha Varzi 
3Deduzione e InduzioneOkasha Varzi 
4Logica e scienze naturali. Relazioni e differenzeOkasha 
5Paradigmi e TeorieOkasha 
6Realismo e AntirealismoOkasha Parisi 
7Teorie della Probabilit√†Okasha 
8Criteri di valutazione per argomentazioniVarzi 
9Operatori logiciVarzi 
10Tavole di verit√†Varzi 
11Alberi di refutazioneVarzi 
12Calcolo proposizionale e sue regoleVarzi 
13QuantificatoriVarzi 
14Cenni di logica predicativaVarzi 
15Modelli formali e computazionaliVarzi Parisi 
16Simboli e loro trattamento nelle simulazioniParisi 
17Algoritmi. Reti neuraliParisi 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Prova orale finale.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.

L’esame consiste in una prova orale, di carattere sostanzialmente discorsivo. Lo studente dovrà tuttavia mostrare di saper usare gli elementi fondamentali del linguaggio formalizzato elementare trattato nell’Introduzione alla logica. Dovrà anche mostrare di saper discutere con l’insegnante i temi o gli elementi comuni ai tre argomenti/testi che costituiscono il corso. Sarà valutata come caratteristica di eccellenza la capacità del candidato di elaborare autonomamente argomenti e connessioni presenti nel corso.

I candidati dovranno rispondere su tutti e tre i testi del corso.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

La nascita della filosofia della scienza. Filosofia e storia della scienza. Scienza e senso comune. Leggi di copertura. Differenza fra argomentazione logica e spiegazione scientifica. Causalità e spiegazione. Differenza fra dimostrazione in logica e verificazione nelle scienze. Inferenza deduttiva e induttiva. Verificazione e falsificazione; asimmetria fra esse. Kuhn su paradigmi e teorie scientifiche. Inferenza verso la spiegazione migliore. Teorie della probabilità. Realismo e antirealismo. Teoria dell’evoluzione. Determinismo versus indeterminazione.

Logica formale e informale. Sistemi formali e modelli. Criteri per la valutazione delle argomentazioni. Operatori logici. Tavole di verità per operatori, per formule, per forme argomentative. Alberi di refutazione. Calcolo proposizionale. Regole del calcolo. Regole Ipotetiche. Teoremi ed equivalenze. Le asserzioni categoriche. I quantificatori. Logica predicativa. Modelli. Teorie scientifiche e modelli. Modelli computazionali. Simboli e loro forma fisica. Logica e computabilità. Algoritmi. Intelligenza artificiale e vita artificiale. Reti neurali.




Apri in formato Pdf English version