ANATOMIA PATOLOGICA - canale 4

MED/08 - 5 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

LIDIA PUZZO
Email: lipuzzo@unict.it
Edificio / Indirizzo: Comp.10, Edif.A, V. S.Sofia 87
Telefono: 0953782026
Orario ricevimento: mercoledì ore 9.30


Obiettivi formativi

Conoscenza delle basi morfologiche e molecolari delle principali malattie, dell’inquadramento nosologico, della diagnosi differenziale e, nel campo della patologia neoplastica, della diagnosi precoce e dei fattori prognostici e predittivi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Didattica frontale.


Prerequisiti richiesti

Per sostenere l'esame è necessario aver raggiunto il 75% della frequenza e superato tutti gli esami del I, II e III anno di corso



Frequenza lezioni

75%



Contenuti del corso

Patologia della tiroide.

Il nodulo tiroideo: iter diagnostico, validità e limiti della citodiagnostica per aspirazione (TIR).

Tiroiditi: eziopatogenesi, storia naturale e quadri morfologici.

Ipertiroidismo (tireotossicosi): malattia di Graves-Basedow e adenoma tossico.

Gozzo multinodulare: correlazioni clinico-patolgiche e complicanze.

Tumori della tiroide: epidemiologia, storia naturale, quadri morfologici e fattori prognostici.

Carcinoma midollare della tiroide e sindromi da neoplasie endocrine multiple (MEN).

 

Tumori cutanei.

Tumori epiteliali maligni della cute: quadri morfologici e storia naturale del carcinoma basocellulare e del carcinoma squamocellulare. Nevi e melanomi: epidemiologia e storia naturale. Stadiazione e fattori prognostici del melanoma.

 

Malattie del sistema nervoso centrale.

Idrocefalo. Cause di ipertensione endocranica e complicanze, erniazioni cerebrali.

Quadri morfologici e correlazioni con la eziologia e storia naturale dei disturbi del circolo cerebrale: ematoma extradurale, ematoma subdurale, aneurismi, emorragia subaracnoidea, emorragia cerebrale, infarto. Malattie infiammatorie: meningiti, ascesso cerebrale, encefaliti virali. Encefalopatie spongiformi. Principali quadri morfologici delle malattie degenerative: malattia di Alzheimer, Parkinsonismo, Malattia di Huntington. Malattie demielinizzanti: Sclerosi Multipla.

Tumori primitivi del SNC: epidemiologia, storia naturale, classificazione istologica e biomolecolare. Ruolo della biopsia stereotassica. Tumori metastatici del SNC.

 

Malattie dell’apparato locomotore.

Cenni sulle alterazioni ossee di natura endocrina o metabolica, primitive e secondarie (rachitismo, malattia di Paget, osteomalacia e osteoporosi), osteomieliti e tubercolosi osteoarticolare.

Classificazione dei tumori primitivi e metastatici dello scheletro. Stadiazione.

Lesioni pseudo-sarcomatose dei tessuti molli; sarcomi: classificazione morfologica ed immunoistochimica; stadiazione e prognosi.

Patologia linfonodale.

Linfoadeniti specifiche ed aspecifiche; linfomi di Hodgkin; linfomi non Hodgkin.

Tumori dell’età pediatrica

Tumori a piccole cellule blu rotonde: neuroblastoma, rabdomiosarcomi, sarcoma di Ewing/pPNET, tumore di Wilms’, linfomi linfoblastici, linfoma di Burkitt, tumore desmoplastico a piccole cellule rotonde della cavità addominale



Testi di riferimento

Robbins - Cotran "Le basi patologiche delle malattia" 9a edizione Elsevier
Gallo - D’Amati Anatomia Patologica – La sistematica” UTET


Altro materiale didattico

http://studium.unict.it/dokeos/2018/index.php



Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Orale


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Classificazione dei tumori del polmone

Fattori prognostici dei linfomi Hodgkin e non Hodgkin

Infarto del miocardio: modificazione istologiche del muscolo cardiaco e complicanze




Apri in formato Pdf English version