SCIENZE MORFOFUNZIONALI

8 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

SERGIO CASTORINA - Modulo ANATOMIA E ISTOLOGIA UMANA - BIO/16 - 3 CFU
Email: sergio.castorina@unict.it
Edificio / Indirizzo: Comparto 10
Telefono: 0953782034
Orario ricevimento: Sempre disponibile previa richiesta e mail
AGATA ZAPPALA' - Modulo FISIOLOGIA CLINICA E DELLA NUTRIZIONE - BIO/09 - 3 CFU
Email: azappala@unict.it
Edificio / Indirizzo: Torre Biologica, via Santa Sofia 97, sesto piano, torre sud
Telefono: 0954781324
Orario ricevimento: per appuntamento via e-mail
CARMELINA DANIELA ANFUSO - Modulo BIOCHIMICA - BIO/10 - 2 CFU
Email: daniela.anfuso@unict.it
Edificio / Indirizzo: Torre Biologica, Torre Sud, quarto piano. Via Santa Sofia, 97 - 95123 Catania
Telefono: +39 095 4781170
Orario ricevimento: Sempre disponibile, previo appuntamento via e-mail


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

ANATOMIA E ISTOLOGIA UMANA
 ArgomentiRiferimenti testi
1organizzazione generale del corpo umano 
2embriologia generale 
3apparato respiratorio, uro genitale, cardiocircolatorio: descrizione degli organi 
4sistema endocrino con particolare riferimento all'anatomia del pancreas endocrino 
5apparato digerente: il canale alimentare, fegato e vie biliari, il pancreas. Cenni di anatomia topografica della cavità peritoneale 
FISIOLOGIA CLINICA E DELLA NUTRIZIONE
 ArgomentiRiferimenti testi
1modulo Iprodotti dietetici, Piccin 
BIOCHIMICA
 ArgomentiRiferimenti testi
1LE PROTEINE. La struttura degli aminoacidi. Il legame peptidico. Organizzazione strutturale delle proteine. collagene, elastina, cheratina. Le immunoglobuline e le lipoproteine plasmatiche.Testo 1: cap. 4; Testo 2: capp. 3 e 4. 
2CROMOPROTEINE TRASPORTATRICI DI OSSIGENO. La struttura dell’Eme. Mioglobina ed Emoglobina. Il trasporto dell’ossigeno e del biossido di carbonio. L’effetto Bohr. Il 2,3-bisfosfoglicerato e suo ruolo fisiologico. Funzione tampone dell’emoglobina. PatologieTesto 1: cap. 5 ; Testo 2: cap. 5. 
3Le proteine plasmatiche. L’albumina e le sue funzioni principali. Le principali proteine plasmatiche: gamma-globuline (funzione e cenni sulla struttura); le lipoproteine plasmatiche, metabolismo e ruolo fisiologico. Cenni sulla cascata di coagulazione.Testo 2: cap. 25. 
4ENZIMI. L’energia di attivazione e ruolo degli enzimi nell’abbassamento del suo valore. Lo stato di transizione nelle razioni. Curve di saturazione. Effetto della concentrazione del substrato. La curva e l’equazione di Michaelis-Menten.Testo 1: cap. 6; Testo 2: cap. 7. 
5IL METABOLISMO GLUCIDICO: glicolisi, gluconeogenesi, il ciclo di Krebs. Le fermentazioni e LDH. Ciclo di Cori e dell'alanina. Il destino metabolico del piruvato.Testo 1: capp. 7, 12, 14 , 15, 16, 19 (parti curate a lezione); Testo 2: cap. 7, 19 (I) 
6IL METABOLISMO LIPIDICO. Ossidazione e Sintesi degli acidi grassi e regolazioni reciproche. I corpi chetonici e la loro utilizzazione energetica.Testo 1: capp. 10, 17 , 21 (solo 21.1) ; Testo 2: cap. 2, 12 
7IL METABOLISMO DEGLI AMINOACIDI. Digestione e assorbimento degli aminoacidi e dei peptidi. Il catabolismo degli aa: reazioni di transaminazione, deaminazione e decarbossilazione. La Glutammato deidrogenasi. La Glutaminasi renale. Ciclo dell'Urea.Testo 1: cap. 18 Testo 2: cap. 13 (parti curate a lezione) 
8IL METABOLISMO DEGLI AMINOACIDI. Digestione e assorbimento degli aminoacidi e dei peptidi. Il catabolismo degli aa: reazioni di transaminazione, deaminazione e decarbossilazione. La Glutammato deidrogenasi. La Glutaminasi renale. Ciclo dell'Urea.Testo 1: cap. 18 Testo 2: cap. 13 (parti curate a lezione) 
9IL METABOLISMO DEGLI AMINOACIDI. Digestione e assorbimento degli aminoacidi e dei peptidi. Il catabolismo degli aa: reazioni di transaminazione, deaminazione e decarbossilazione. La Glutammato deidrogenasi. La Glutaminasi renale. Ciclo dell'Urea.Testo 1: cap. 18 Testo 2: cap. 13 (parti curate a lezione) 
10LE VITAMINE e le loro implicazioni metaboliche e nella patologia.Testo 2: cap. 8 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version