FISICA INFORMATICA E STATISTICA MEDICA - canale 4

10 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

ANNA MARIA GUELI - Modulo FISICA - FIS/07 - 4 CFU
Email: agueli@unict.it
Edificio / Indirizzo: Cittadella Universitaria - Dipartimento di Fisica e Astronomia - Edificio 6 - via Santa Sofia 64 - 95123 Catania
Telefono: 095 378 5354
Orario ricevimento: Martedì dalle 11.00 alle 13.00 e il giovedì dalle 16.00 alle 18.00; si consiglia comunque di contattare il docente in anticipo per verificare che impegni istituzionali o personali non lo costringano a spostare il ricevimento di un giorno specifico
ALFREDO FERRO - Modulo INFORMATICA - INF/01 - 3 CFU
Email: ferro@dmi.unict.it
Edificio / Indirizzo: Stanza 40, Blocco III, Dipartimento di Matematica e Informatica, Viale Andrea Doria 6, 95125 Catania (CT)
Telefono: 0957383071
Orario ricevimento: Su appuntamento
FILIPPO PALERMO - Modulo STATISTICA MEDICA - MED/01 - 3 CFU
Email: fpalermo@unict.it
Edificio / Indirizzo: Osp. Garibaldi Nesima Malattie Infettive
Telefono: 330844261
Orario ricevimento: mercoledì h10-12


Obiettivi formativi


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

FISICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Grandezze fisiche, unità e sistemi di misura, equazioni dimensionali.Scannicchio cap.1 
2 Strumenti di misura. Errori sistematici ed errori casuali.Scannicchio Appendice A 
3* Relazioni funzionali e rappresentazioni grafiche.Scannicchio Appendice A 
4 Grandezze scalari e vettoriali. Operazioni tra vettori.Scannicchio cap.1 
5 Cinematica. Moto circolare e moto armonico. Quantità di moto.Scannicchio capp. 2-3 
6 Principi della dinamica. Lavoro. Energia. Potenza e rendimento.Scannicchio cap. 3 
7 Momento. Statica. Elasticità.Scannicchio cap.4 
8*Statica fisiologica. Fratture ossee.Scannicchio cap.5 
9 Densità. Viscosità. Pressione idrostatica.Scannicchio cap.6 
10 Statica dei fluidi. Legge di Stevino. Principio di Pascal. Principio di Archimede.Scannicchio cap.6 
11*Fleboclisi. Trasfusione. Prelievo. Drenaggio.Appunti del docente 
12*Dinamica dei liquidi ideali. Teorema di Bernoulli. Aneurisma e stenosi.Scannicchio cap.7 
13*Liquidi reali. Relazione di Poiseuille. Resistenza idraulica. Sfigmomanometria.Scannicchio cap.7 
14*Temperatura e calore. Misura della temperatura. Scale termometriche. Termometri clinici.Scannicchio cap.10 
15 Principio di equivalenza. Calore specifico. Equilibrio termico. Passaggi di stato.Scannicchio cap.10 
16*Trasmissione del calore. Bilancio energetico nel corpo umano. Potenza metabolica basale.Appunti del docente 
17 Termoregolazione. Ipotermia e ipertermia.Scannicchio cap.11 
18 Cariche e campi elettrici. Capacità e condensatori.Scannicchio cap.17 
19 Corrente elettrica. Leggi di Ohm.Scannicchio cap.17 
20 Circuiti elementari. Effetto Joule. Circuiti RC.Scannicchio cap.17 
21*Pacemaker. Defibrillatore.Scannicchio cap.17 
22 Fenomeni ondulatori. Periodo e frequenza. Ampiezza ed energia.Scannicchio cap.12 
23*Onde meccaniche. Il suono. Intensità e pressione sonora. Ultrasuoni e applicazioni.Scannicchio cap.13 
24*Curve isofoniche. Fonendoscopio.Appunti del docente 
25 Le onde elettromagnetiche. Lo spettro elettromagnetico. Occhio e visione a colori.Scannicchio cap.24 
26*Le radiazioni in diagnostica e in terapia. Diagnostica con raggi X. Radioisotopi e medicina nucleare.Scannicchio cap.25 
27*Radioterapia. Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti. Cenni di dosimetria e radioprotezione.Scannicchio capp.26-27 
INFORMATICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Introduzione alla bioinformatica: tipi di dati, problemi, strumenti.materiale didattico fornito dal docente 
2*Sequenze, ricerca tramite BLAST, allineamento pairwise e multiplo. Algoritmi. materiale didattico fornito dal docente 
3*Attività pratica su allineamento di sequenzemateriale didattico fornito dal docente 
4*Banche dati biologiche presenti sul sistema dell'NCBI: nucleotide, protein, OMIM, PUBMED, GENE, SNPmateriale didattico fornito dal docente 
5*Attività pratica su banche datimateriale didattico fornito dal docente 
6*Banca dati UNiPROT e Banche dati clinichemateriale didattico fornito dal docente 
7*Attività pratica su uniprot e altre banche datimateriale didattico fornito dal docente 
STATISTICA MEDICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 Il disegno sperimentale Misura e errori cap. 1 - cap. 22 - cap. 2: 2.1 
2 Raccolta, classificazione, trasformazione e rappresentazione grafica dei daticap. 2: 2.2, 2.3  
3 Distribuzioni di frequenza, Indici di posizione e di variabilitàcap. 3 
4 Introduzione alle distribuzioni di probabilità Applicazione in campo biomedico della probabilità: teorema di Bayes. Test diagnostici: Sensibilità, specificità e valori predittivicap. 6 
5 Distribuzione normale (o di Gauss). La variabile normale standardizzata e sua distribuzione di probabilitàcap. 7 
6 Stima dei parametri di una popolazione: Intervalli di confidenza di mediecap. 8 - cap. 9 
7 Test di significatività statistica: ipotesi nulla, errore di I e II tipo, livello di significatività, valore P e potenza di un test statistico Scelta dei test statistici. Test parametrici e non parametrici per dati indipendenti e dipendenticap. 10  
8 Test z e test t su una media campionaria Test t di Student per dati appaiati e per dati non appaiati Analisi della varianza ad uno o due criteri di classificazione (ANOVA per dati appaiati e non appaiati). Test di Student-Newman-Keuls per confronti multiplicap. 11 - cap.12 
9 Test non parametrici per dati non appaiati (test sulla somma dei ranghi) et per dati appaiati (test dei ranghi con segno di Wilcoxon). Test di Kruskal-Wallis. Test di Friedman Test del Chi-quadrocap. 13 - cap.15: 15.1, 15.2 
10 Correlazione e regressionecap. 17 - cap. 18 
11 Misure di associazione: Odds Ratio e Rischio Relativocap. 15: 15.3 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

PROVE IN ITINERE

PROVE DI FINE CORSO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version