SCIENZE BIOMEDICHE

6 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

CARMELINA DANIELA ANFUSO - Modulo BIOCHIMICA - BIO/10 - 3 CFU
Email: daniela.anfuso@unict.it
Edificio / Indirizzo: Torre Biologica, Torre Sud, quarto piano. Via Santa Sofia, 97 - 95123 Catania
Telefono: +39 095 4781170
Orario ricevimento: Sempre disponibile, previo appuntamento via e-mail
VINCENZO MICALE - Modulo FARMACOLOGIA - BIO/14 - 3 CFU
Email: vincenzomicale@inwind.it
Edificio / Indirizzo: Via S. Sofia 64 Catania
Telefono: 095/7384236
Orario ricevimento: Merc-Ven 10-13


Obiettivi formativi


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

BIOCHIMICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*LE PROTEINE. La struttura degli aminoacidi. Il legame peptidico. Organizzazione strutturale delle proteine. collagene, elastina, cheratina. Le immunoglobuline e le lipoproteine plasmatiche.Testo 1: cap. 4; Testo 2: capp. 3 e 4. 
2*CROMOPROTEINE TRASPORTATRICI DI OSSIGENO. La struttura dell’Eme. Mioglobina ed Emoglobina. Il trasporto dell’ossigeno e del biossido di carbonio. L’effetto Bohr. Il 2,3-bisfosfoglicerato e suo ruolo fisiologico. Funzione tampone dell’emoglobina.Testo 1: cap. 5 ; Testo 2: cap. 5. 
3*Le proteine plasmatiche. L’albumina e le sue funzioni principali. Le principali proteine plasmatiche: gamma-globuline (funzione e cenni sulla struttura); le lipoproteine plasmatiche, metabolismo e ruolo fisiologico. Cenni sulla cascata di coagulazione.Testo 2: cap. 25. 
4*GLI ENZIMI E LA CATALISI ENZIMATICA. Isoenzimi. Cinetica enzimatica. Regolazione dell'attività enzimatica.La costante di Michaelis-Menten. Proteine regolate e regolatorie. Testo 1: cap. 6; Testo 2: cap. 7. 
5*IL METABOLISMO GLUCIDICO: glicolisi, gluconeogenesi, il ciclo di Krebs. Le fermentazioni e LDH. Ciclo di Cori e dell'alanina. Il destino metabolico del piruvato.Testo 1: capp. 7, 12, 14 , 15, 16, 19 (parti curate a lezione); Testo 2: cap. 7, 19 (I) 
6*IL METABOLISMO LIPIDICO. Ossidazione e Sintesi degli acidi grassi e regolazioni reciproche. I corpi chetonici e la loro utilizzazione energetica.Testo 1: capp. 10, 17 , 21 (solo 21.1) ; Testo 2: cap. 2, 12 
7*IL METABOLISMO DEGLI AMINOACIDI. Digestione e assorbimento degli aminoacidi e dei peptidi. Il catabolismo degli aa: reazioni di transaminazione, deaminazione e decarbossilazione. La Glutammato deidrogenasi. La Glutaminasi renale. Ciclo dell'Urea.Testo 1: cap. 18 Testo 2: cap. 13 (parti curate a lezione) 
8*LE VITAMINETesto 2: cap. 8 
FARMACOLOGIA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 Concetti di base sui farmaci, classificazione ATCGeneralitá sui farmaci 
2 Assorbimento dei farmaci e vie di somministrazione. Distribuzione dei farmaci nell'organismo e barriere biologiche. Metabolismo ed eliminazione dei farmaciFarmacocinetica 
3 Meccanismo d'azione dei farmaciFarmacodinamica 
4 Principali recettori dei farmaciRecettori e traduzione del segnale. Classi di recettori. Il trasporto ionico 
5 Trasmissione serotoninergica, adrenergica e GABAergicaSistemi di trasmissione 
6 AnsioliticiFarmaci per il trattamento dell'ansia e dell'insonnia 
7 AntidepressiviFarmaci per il trattamento dei disturbi affettivi 
8 Variabilità dell'azione dei farmaciRisposte abnormi alla somministrazione dei farmaci 
9 Fenomeni d'interazione tra farmaciFattori di variabilità della risposta ai farmaci 
10 Fenomeni dell'abitudine e della dipendenza dai farmaciTossicodipendenza e sostanze dábuso 
11 Sviluppo dei farmaciSperimentazione preclinica e clinica dei farmaci. Farmacovigilanza e reazioni avverse 
12 Trattamento dell'asma bronchialeFarmaci per il trattamento dell'asma bronchiale 
13 Antinfiammatori (steroidei e non steroidei)Farmaci dell' infiammazione 
14 TeratogenesiTeratogenesi  
15 Trattamento dello shock anafilatticoShock anafilattico 
16 Trasmissione istaminergica ed antistaminiciTrasmissione istaminergica e farmaci antiallergici 
17 Anticorpi monoclonaliAnticorpi selettivi 
18 Mezzi di contrastoFarmaci diagnostici 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

PROVE IN ITINERE

PROVE DI FINE CORSO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version