PROGETTAZIONE TECNOLOGIA E CONTROLLO PER LA SICUREZZA IN CANTIERE II

ICAR/12 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

STEFANIA DE MEDICI
Email: sdemedi@unict.it
Edificio / Indirizzo: piazza Federico di Svevia s.n., 96100, Siracusa
Telefono: 0931489454
Orario ricevimento: giovedì e venerdì ore 13.00 - 14.00


Prerequisiti richiesti

Iscrizione al secondo anno o successivi.

Si consiglia di frequentare il corso dopo aver superato l'esame di Laboratorio di Progetto 2.

Si consiglia, agli studenti interessati ad ottenere l'attestato per lo svolgimento di attività di Coordinatore per la Sicurezza per la Progettazione (CSP) ed Esecuzione (CSE) dei lavori, di frequentare il corso nell'ultimo anno di studi, dal momento che la validità dell'attestato è di 5 anni, a decorrere dalla data di esame. Successivamente, è previsto l’obbligo di aggiornamento a cadenza quinquennale della durata complessiva di 40 ore, da effettuare anche per mezzo di diversi moduli nell’arco del quinquennio.



Frequenza lezioni

Non obbligatoria.

Al fine del rilascio dell’attestato necessario per lo svolgimento di attività di Coordinatore per la Sicurezza per la Progettazione (CSP) ed Esecuzione (CSE) dei lavori è richiesta:

•la frequenza almeno nella misura del 90%

•l’avvenuta verifica dell’apprendimento finale del corso di Progettazione tecnologica e controllo per la sicurezza in cantiere I e II.

La presenza alle lezioni e alle esercitazioni deve essere garantita almeno nella misura del 90% (minimo 54 ore per ciascun Corso).



Contenuti del corso

Modulo tecnico per complessive 20 ore

 

Modulo metodologico/organizzativo per complessive 16 ore

a) l’elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l’integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo;

b) l’elaborazione del piano operativo di sicurezza;

c) l’elaborazione del fascicolo;

d) l’elaborazione del Pi.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi;

e) la stima dei costi della sicurezza.

 

Esercitazioni in aula per complessive 24 ore



Testi di riferimento

Lusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012

De Filippo D.G.M., Obblighi e responsabilità nel cantiere, Maggioli Editore, Rimini, 2011


Altro materiale didattico

http://www.architettura.unict.it/index.php?on=h&lang=it&on=d&content=5#



Programmazione del corso

 *ArgomentiRiferimenti testi
1*I rischi connessi alle bonifiche da amiantoLusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012 
2*I rischi biologiciLusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012 
3*I rischi da movimentazione manuale dei carichiLusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012 
4*I rischi di incendio e di esplosioneLusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012 
5*I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricatiLusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012 
6*I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezzaLusardi G., Rischi di cantiere e costi della sicurezza per il PSC, EPC Editore, 2012 
7*I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezzamateriale didattico: http://www.architettura.unict.it/index.php?on=d&lang=it&content=5# 
8*I criteri metodologici per l’elaborazione di PSC, POS, fascicolo, Pi.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi), stima dei costi della sicurezzamateriale didattico: http://www.architettura.unict.it/index.php?on=d&lang=it&content=5# 
9 Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadershipmateriale didattico: http://www.architettura.unict.it/index.php?on=d&lang=it&content=5# 
10*I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezzaDe Filippo D.G.M., Obblighi e responsabilità nel cantiere, Maggioli Editore, Rimini, 2011 
11*Elaborazione di un progetto di cantiere, con indicazione dettagliata delle fasi di realizzazione dell'opera, individuazione dei rischi, delle misure di prevenzione e protezione e dei costi di sicurezza 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

L’esame finale prevede un colloquio sulle tematiche trattate nelle lezioni teoriche e la valutazione degli elaborati prodotti, al fine di verificare le conoscenze acquisite, e la discussione degli elaborati di corso (progetto di cantiere, con indicazione dettagliata delle fasi di realizzazione dell'opera, individuazione dei rischi, delle misure di prevenzione e protezione e dei costi di sicurezza).


PROVE IN ITINERE

Il corso prevede una verifica di apprendimento in itinere (facoltativa), mediante un compito scritto con domande a risposta aperta.




Apri in formato Pdf English version