BIOCHIMICA - canale 1

BIO/10 - 5 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

DANIELE FILIPPO CONDORELLI
Email: daniele.condorelli@unict.it
Edificio / Indirizzo: Torre Biologica, Via Santa Sofia 97, Catania
Telefono: 095 478 1152
Orario ricevimento: 9:00-11:00


Programmazione del corso

 *ArgomentiRiferimenti testi
1*beta-ossidazione degli acidi grassi  
2*Lipolisi, lipasi adipolitica e sua regolazione.  
3*Biosintesi dei corpi chetonici; utilizzazione dei corpi chetonici; chetoacidosi diabetica. 
4*Biosintesi acidi grassi: 
5*acidi grassi essenziali; derivati dell'acido arachidonico (eicosanoidi): prostaglandine, prostaciclina, trombossani, leucotrieni. 
6*Biosintesi dei trigliceridi. Vie metaboliche di conversione degli zuccheri in grassi. 
7 Biosintesi e degradazione dei fosfolipidi, sfingolipidi e glicolipidi. 
8*Digestione ed assorbimento dei lipidi 
9*classificazione e composizione chimica delle lipoproteine (chilomicromi, VLDL, LDL, HDL); ruolo delle lipoproteine nel trasporto dei grassi di origine esogena ed endogena; lipasi lipoproteica; trasporto ematico di acidi grassi non esterificati (NEFA) 
10*Biosintesi del colesterolo e sua regolazione 
11*biosintesi acidi biliari; circolo entereopatico degli acidi biliari 
12*biosintesi vit. D; biosintesi ormoni steroidei 
13 Classificazione e patogenesi molecolare delle iperlipidemie 
14*Digestione delle proteine e assorbimento 
15*Aminoacidi essenziali e non essenziali. Bilancio azotato, richiesta minima proteica giornaliera, valore biologico delle proteine 
16*Catabolismo degli aminoacidi: desaminazione ossidativa e transaminazione degli aminoacidi; glutamina sintetasi, glutaminasi e funzioni della glutamina; alanina e ciclo ''muscolo-fegato'';aminoacidi glucogenetici e chetogenetici 
17*ciclo dell'urea 
18 Sintesi della serina da 3-fosfoglicerato; serina transidrossimetilasi e tetraidrofolato; desaminazione non ossidativa di serina e treonina (serina treonina deidratasi) 
19 Glicina: conversione serina-glicina. Ruolo nella biosintesi dell'eme, nella biogenesi della creatina, del glutatione e nella biosintesi nucleotidi purinici. 
20*Metabolismo della fenilanina e della tirosina: catabolismo fino a fumarato ed acetoacetato; cenni su biosintesi della melanina; biosintesi catecolamine (dopamina, noradrenalina ed adrenalina). Degradazione catecolamine. Fenilchetonuria. 
21 Metabolismo del triptofano; Cenni sulla biogenesi dell'acido nicotinico. Biosintesi e degradazione della serotonina. 
22*Metabolismo della metionina e della S-adenosil-metionina. Ciclo del metile con ruolo dell’acido folico e della Vit. B12. 
23 Decarbossilazione degli aminoacidi: ornitina e biosintesi delle poliamine; biosintesi catecolamine; serotonina; istamina, GABA. 
24 Metabolismo della cisteina (con sintesi taurina e glutatione). Metabolismo dell’arginina e sintesi di NO. Metabolismo degli aminoacidi ramificati (valina, isoleucina, leucina). 
25 Biosintesi, trasporto e degradazione delle proteine. 
26*Integrazione e controllo ormonale del metabolismo glicidico, lipidico e protidico durante il ciclo digiuno-alimentazione. 
27*Biosintesi e catabolismo dell’eme. Metabolismo del ferro. Bilirubina diretta e indiretta. Iperbilirubinemie. 
28*Biosintesi "de novo" dei nucleotidi pirimidinici e sua regolazione. Biosintesi de novo dei nucleotidi purinici e interconversione. Trasformazione dei ribonucleotidi in deossiribonucleotidi. Via di recupero delle basi.  
29*Catabolismo dei nucleotidi purinici ed acido urico; le iperuricemie (gotta primaria, secondaria). 
30*Biochimica del danno e dei meccanismi di riparazione del DNA. Mutagenesi e cancro. 
31*Vie di trasduzione dei segnali.  
32 Biochimica ormonale 
33 Plasma e siero. Proteine plasmatiche. Coagulazione del sangue. 
34 Biochimica del fegato. Ruolo metabolico. Processi di detossificazione. Reazioni di fase 1: il citocromo P450 e gli enzimi CYP. Reazioni di fase 2. Metabolismo epatico dell’etanolo. 
35 Tessuto muscolare e biochimica dell’esercizio fisico.  
36 Elementi di Neurochimica 
37 Ferro e rame: ioni, assorbimento, escrezione, trasporto, ruoli biologici, omeostasi cellulare, cenni di patologia (emocromatosi, morbo di Wilson). 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.



Apri in formato Pdf English version