SCIENZE PROPEDEUTICHE

10 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

AGATINO MUSUMARRA - Modulo FISICA APPLICATA - FIS/07 - 2 CFU
Email: musumarra@lns.infn.it
Edificio / Indirizzo: DFA Unict, terzo piano stanza 306
Telefono: 095-3785307
Orario ricevimento: Per prenotazione: venerdì dalle 15:30 alle 19:00; altri giorni e/o orari possono essere concordati via posta elettronica
SALVATORE GIUSTINIANI - Modulo STATISTICA MEDICA - MED/01 - 2 CFU
Email: giustiniani.salvo@gmail.com
Edificio / Indirizzo: Via Santa Sofia - Policlinico edificio 3 piano quarto
Telefono: 3388403413
Orario ricevimento: per appuntamento tutti i giorni
SALVATORE GIUSTINIANI - Modulo INFORMATICA - INF/01 - 2 CFU
MARGHERITA FERRANTE - Modulo IGIENE GENERALE E APPLICATA - MED/42 - 4 CFU
Email: marfer@unict.it
Edificio / Indirizzo: Comparto 10, Edificio C, II piano/Via S. Sofia 87, 95123 Catania
Telefono: 0953782186
Orario ricevimento: venerdì 9,00-14,00


Obiettivi formativi


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

FISICA APPLICATA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 ll metodo sperimentale - Grandezze fisiche - Unità di misura – Analisi dimensionale - Arrotondamento – Cifre significative. Vettori – Elementi di analisi vettoriale. Raccolta slide 1 
2 Metodi e strumenti di misura - Tipi di errore - Propagazione degli errori - Errori casuali: Media e Scarti - Funzione di Gauss Introduzione all’analisi dei dati sperimentali - Propagazione degli errori statistici.Raccolta slide 2 
3 Pressione – Densità – Legge di Stevino – Principio di Archimede – Moto di un fluido ideale – Equazione di continuità – Equazione di Bernoulli – Fluidi reali - Coefficiente di viscosità - Regime di Poiseuille - Numero di Reynolds – ApplicazioniRaccolta slide 3 
4 Equilibrio termico - Concetto di temperatura - Misura della temperatura - Termometro a gas - Definizione calorimetrica di calore - Capacità termica - Calori specifici e calori latenti - Caloria - Equivalente meccanico del calore - Trasmissione del caloreRaccolta slide 4 
5 La carica elettrica - Conduttori e isolanti - Campo elettrico - Legge di Coulomb – Potenziale elettrico - Rappresentazione di un segnale elettrico inpulsivo: oscilloscopio - Condensatori – Corrente elettrica e intensità di corrente - FEM.Raccolta slide 5 
6 La ionizzazione - Class. delle radiazioni - Tipi di radiazione - Ionizzazione specifica - L’azione delle radiazioni sui tessuti animali: I danni biologici delle radiazioni ionizzanti - Adroterapia - Grandezze dosimetricheRaccolta slide 6 
7 Metodologie e strumenti utilizzati nella diagnostica per immagini – Radiazione X: Radiologia tradizionale e TAC – Ultrasuoni: ecografia – Risonanza Magnetica Nucleare RMN – Tomografia a emissione di positroni PET - Mezzi di contrasto.Raccolta slide 7 
INFORMATICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 sistemi di numerazione binario ed esadecimaleslide 1 
2 Hardware e softwareslide 2 
3 Conoscenze di base sull'ICTslide 3 
4 Reti Informaticheslide 4 
5 Conoscenze di base sui fogli di calcoloslide Excel 
IGIENE GENERALE E APPLICATA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Definizione di Igiene. Demografia. Epidemiologia. Prevenzione. Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie infettive. Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie cronico-degenerative. Epidemiologia e profilassi Testo 1 Capitolo1; Testo 2 Capitolo 3 
2*Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie infettive. Epidemiologia e profilassi generale di alcune malattie infettive di particolare interesse in ostetricia. Testo 1 Capitolo 5. 
3*Il rischio in ambiente ospedaliero (rischi fisici, chimici, biologici). Epidemiologia e prevenzione dei rischi fisico-chimici. Epidemiologia e prevenzione delle infezioni ospedaliere: cenni generali con particolare riguardo alle Infezioni da Opportunisti,Testo 1 Capitolo 5.10. 
4*Prevenzione delle Malattie cronico-degenerative. Generalità su tumori, diabete, cardiopatie ischemiche. Testo 1 Capitolo 6. 
5*Igiene e assistenza dal periodo preconcezionale al periodo perinatale.Slide su studium. 
6*Epidemiologia applicata all’ambiente. Generalità sul rischio ambientale. Analisi del rischio, gli interventi sul rischio, la valutazione del rischio. Studio e risanamento dell’ambiente con riferimento ai rapporti con la salute. Testo 2 Capitolo1 e Capitolo 3. 
7*Inquinamento atmosferico. Ambienti di vita e di lavoro. Testo 1 Capitolo 3.1 e 3.2. o testo 2 Capitolo 4.1, 4.3, 4.4 e Capitolo 5.1, 5.2, 5.7 e 5.8. 
8*Acque potabili. Acque di scarico. Rifiuti. Testo1 Capitolo 3.3, 3.5, 3.6.  
9*Rumore. CEM. Testo 1 Capitolo 3.8 e 3.10 e Testo 2 Capitolo 4.5. 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

PROVE IN ITINERE

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version