PATOLOGIA GENERALE, BIOCHIMICA CLINICA, MICROBIOLOGIA E IGIENE

10 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

DOCENTE NON ANCORA ASSEGNATO - Modulo PATOLOGIA GENERALE - MED/04 - 2 CFU
VITTORIO CALABRESE - Modulo BIOCHIMICA CLINICA - BIO/12 - 3 CFU
Email: calabres@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Torre Biologica "F. Latteri", Est Piano 4
Telefono: 095 4781151
Orario ricevimento: previo appuntamento calabres@unict.it
ADRIANA GAROZZO - Modulo MICROBIOLOGIA GENERALE E CLINICA - MED/07 - 2 CFU
Email: agar@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche - Sezione di Microbiologia - Torre Biologica Via Santa Sofia n. 97 - 95123 CATANIA
Telefono: 0954781236
Orario ricevimento: Tutti i giorni escluso i festivi previo appuntamento per e-mail
DOCENTE NON ANCORA ASSEGNATO - Modulo IGIENE - MED/42 - 3 CFU


Obiettivi formativi


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

BIOCHIMICA CLINICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 1) L’impiego dei dati di laboratorio nella pratica clinica 2) Il metodo di acquisizione dei dati di laboratorio 3) L’interpretazione dei dati biochimici 4) Emocromo, Esame delle urine 5) Biochimica della nutrizione 6) funzionalità epatica e ittero 7) Malattie acute e croniche del fegato 8) Diabete mellito 9) Ipoglicemia 10) Dislipidemie e aterosclerosi, 11) Radicali liberi e Medicina Antiaging 12 Patologia AlcoolicaMedicina di laboratorio, G. Federici (Autore), – Mc GrawHill Medicina di laboratorio. La diagnosi di malattia nel laboratorio clinico, M. Laposata (Autore) - Piccin 
MICROBIOLOGIA GENERALE E CLINICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Caratteristiche generali dei microorganismi. Batteri, virus, miceti, protozoi, elminti.Testo 1 - Capitoli 1 e 2 
2 Meccanismi di patogenicità, rapporto microrganismo-ospite, difese dell'ospite.Testo 1 - Capitolo 3; Testo 2 - Capitolo 1 
3 Cenni su vie di trasmissione delle infezioni, infezioni a trasmissione alimentareAppunti docente disponibili su studium 
4*La cellula batterica: struttura, crescita e metabolismo.Testo 1 - Capitolo 6 
5*Azione patogena dei batteri.Testo 1 - Capitolo 3 (I, II) 
6*Caratteristiche generali dei miceti.Testo 1 - Capitolo 20 (I, II) 
7*Azione patogena dei miceti.Testo 1 - Capitolo 20 (III, IV, V) 
8*I Virus: struttura e replicazione Testo 1 - Capitolo 23 
9*Azione patogena dei virus.Effetti dell’infezione virale sull’ospite.Testo 1 - Capitolo 3 (III) 
10 Principi del meccanismo di azione dei principali farmaci antimicrobici e meccanismi di resistenza.Testo 1 - Capitolo 5 (VII, VIII, IX) 
11*VacciniTesto 1 - Capitolo 5 ( I, II, III, IV, V, VI) 
12 Principi generali di diagnostica di laboratorio delle malattie infettive.Testo 1 - Capitolo 4 
13*Principi di disinfezione e sterilizzazione.Appunti docente disponibili su studium 
14*Infezioni batteriche del tratto gastroenterico; stomaco (H. pylori) e intestino (Enterobatteri, Vibrioni). Altre infezioni batteriche a trasmissione alimentare: zoonosi.Testo 2 - Capitolo 8 pagg.187-196 
15*Infezioni virali dell'apparato gastroenterico.Testo 2 - Capitolo 8 pagg.196-197; 199-207. Appunti docente disponibili su studium. 
16 Infezioni da protozoi del tratto gastroenterico ed altre infezioni da parassiti a trasmissione alimentare.Testo 2 - Capitolo 8 pagg.198. Appunti docente disponibili su studium. 
17 Cenni di intossicazioni alimentari causate da tossine batteriche. Testo 1 - pagg 392-393. Appunti docente disponibili su studium. 
18 Micotossine e micotossicosiAppunti docente disponibili su studium. 
19 Infezioni virali del fegato: virus dell'epatite A, B, C, D, E.Testo 2 - Capitolo 8 pagg. 208-214. Appunti docente disponibili su studium. 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

PROVE IN ITINERE

PROVE DI FINE CORSO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version