MIGLIORAMENTO GENETICO E VIVAISMO FRUTTICOLO

AGR/03 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

GAETANO DISTEFANO
Email: distefag@unict.it
Edificio / Indirizzo: Via Valdisavoia 5, Catania
Telefono: 0954783403
Orario ricevimento: Il ricevimento avviene in presenza o a distanza secondo quanto pubblicato sulla pagina docente https://www.di3a.unict.it/docenti/gaetano.distefano


Obiettivi formativi

Fornire una conoscenza approfondita e specialistica sull’applicazione di alcune moderne biotecnologie nel settore delle produzioni frutticole con specifico riferimento al settore della propagazione, della certificazione e del miglioramento genetico.


Prerequisiti richiesti

Conoscenza di principi di genetica vegetale e di metologie biomolecolari



Frequenza lezioni

Le lezioni sono tenute durante il II semestre per 6 ore settimanali. La frequenza non è obbligatoria ma è consigliata



Contenuti del corso

  1. Dal miglioramento genetico classico a quello moderno
  2. Colture in vitro per il vivaismo e il miglioramento genetico delle piante arboree da frutto
  3. Conservazione del germoplasma frutticolo
  4. Variazione somaclonale e selezione in vitro
  5. Protoplasti e ibridazione somatica
  6. Piante transgeniche:metodi e prospettive di impiego
  7. Marcatori biochimici e molecolari nell’identificazione di genotipi, negli studi di filogenesi, nella realizzazione di mappe genetiche, nell’identificazione di geni
  8. Bioinformatica applicata
  9. Obiettivi di miglioramento genetico per le principali specie frutticole
  10. 10. Sanità e aspetti normativi delle produzioni vivaistiche


Testi di riferimento

1) Barcaccia G., Falcinelli M. “Genetica e genomica” vol II e III. Liguori editore

2) Sansavini S. et al., 'Arboricoltura generale' Pàtron Editore

3) Appunti del docente

4) Articoli monografici su riviste di settore indicati durante il corso


Altro materiale didattico

http://studium.unict.it/dokeos/2016/



Programmazione del corso

 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Aspetti peculiari del migliramento genetico delle piante arboreeSansavini S. et al., 'Arboricoltura generale' Pàtron Editore 
2*Il miglioramento genetico tradizionale e sue applicazioniSansavini S. et al., 'Arboricoltura generale' Pàtron Editore 
3*Coltura in vitro Barcaccia G., Falcinelli M. “Genetica e genomica” vol II e III. Liguori editore  
4*Piante transgeniche:metodi e prospettive di impiego Barcaccia G., Falcinelli M. “Genetica e genomica” vol II e III. Liguori editore  
5*Conservazione del germoplasma frutticoloBarcaccia G., Falcinelli M. “Genetica e genomica” vol II e III. Liguori editore 
6*Marcatori biochimici e molecolari nell’identificazione di genotipi, negli studi di filogenesi, nella realizzazione di mappe genetiche, nell’identificazione di geniBarcaccia G., Falcinelli M. “Genetica e genomica” vol II e III. Liguori editore 
7*Obiettivi di miglioramento genetico per le principali specie frutticole Appunti del docente e articoli scientifici 
8*Sanità e aspetti normativi delle produzioni vivaisticheSansavini S. et al., 'Arboricoltura generale' Pàtron Editore 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame orale


PROVE IN ITINERE

Prova in itinere con modalità di domande aperte a metà corso


PROVE DI FINE CORSO

Esame orale


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Peculiarità del miglioramento genetico frutticolo

Classificazione dei marcatori molecolari

Applicazioni dei marcatori molecolari

Trasformazione genetica mediata




Apri in formato Pdf English version