SCIENZE PROPEDEUTICHE

10 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

AGATINO MUSUMARRA - Modulo FISICA APPLICATA - FIS/07 - 2 CFU
Email: musumarra@lns.infn.it
Edificio / Indirizzo: DFA Unict, terzo piano stanza 306
Telefono: 095-3785307
Orario ricevimento: Per prenotazione: venerdì dalle 15:30 alle 19:00; altri giorni e/o orari possono essere concordati via posta elettronica
MASSIMILIANO GIACALONE - Modulo STATISTICA MEDICA - MED/01 - 2 CFU
SALVATORE GIUSTINIANI - Modulo INFORMATICA - INF/01 - 2 CFU
Email: giustiniani.salvo@gmail.com
Edificio / Indirizzo: Via Santa Sofia - Policlinico edificio 3 piano quarto
Telefono: 3388403413
Orario ricevimento: per appuntamento tutti i giorni
MARGHERITA FERRANTE - Modulo IGIENE GENERALE E APPLICATA - MED/42 - 4 CFU
Email: marfer@unict.it
Edificio / Indirizzo: Comparto 10, Edificio C, II piano/Via S. Sofia 87, 95123 Catania
Telefono: 0953782186
Orario ricevimento: venerdì 9,00-14,00


Obiettivi formativi


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

FISICA APPLICATA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 ll metodo sperimentale - Grandezze fisiche - Unità di misura – Analisi dimensionale - Arrotondamento – Cifre significative. Vettori – Elementi di analisi vettoriale. Raccolta slide 1 
2 Metodi e strumenti di misura - Tipi di errore - Propagazione degli errori - Errori casuali: Media e Scarti - Funzione di Gauss Introduzione all’analisi dei dati sperimentali - Propagazione degli errori statistici.Raccolta slide 2 
3 Pressione – Densità – Legge di Stevino – Principio di Archimede – Moto di un fluido ideale – Equazione di continuità – Equazione di Bernoulli – Fluidi reali - Coefficiente di viscosità - Regime di Poiseuille - Numero di Reynolds – ApplicazioniRaccolta slide 3 
4 Equilibrio termico - Concetto di temperatura - Misura della temperatura - Termometro a gas - Definizione calorimetrica di calore - Capacità termica - Calori specifici e calori latenti - Caloria - Equivalente meccanico del calore - Trasmissione del caloreRaccolta slide 4 
5 La carica elettrica - Conduttori e isolanti - Campo elettrico - Legge di Coulomb – Potenziale elettrico - Rappresentazione di un segnale elettrico inpulsivo: oscilloscopio - Condensatori – Corrente elettrica e intensità di corrente - FEM.Raccolta slide 5 
6 La ionizzazione - Class. delle radiazioni - Tipi di radiazione - Ionizzazione specifica - L’azione delle radiazioni sui tessuti animali: I danni biologici delle radiazioni ionizzanti - Adroterapia - Grandezze dosimetricheRaccolta slide 6 
7 Metodologie e strumenti utilizzati nella diagnostica per immagini – Radiazione X: Radiologia tradizionale e TAC – Ultrasuoni: ecografia – Risonanza Magnetica Nucleare RMN – Tomografia a emissione di positroni PET - Mezzi di contrasto.Raccolta slide 7 
INFORMATICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 sistemi di numerazione binario ed esadecimaleslide 1 
2 Hardware e softwareslide 2 
3 Conoscenze di base sull'ICTslide 3 
4 Reti Informaticheslide 4 
5 Conoscenze di base sui fogli di calcoloslide Excel 
IGIENE GENERALE E APPLICATA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Definizione di Igiene. Demografia. Epidemiologia. Prevenzione. Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie infettive. Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie cronico-degenerative. Epidemiologia e profilassi Testo 1 Capitolo1; Testo 2 Capitolo 3 
2*Epidemiologia e Prevenzione delle Malattie infettive. Epidemiologia e profilassi generale di alcune malattie infettive di particolare interesse in ostetricia. Testo 1 Capitolo 5. 
3*Il rischio in ambiente ospedaliero (rischi fisici, chimici, biologici). Epidemiologia e prevenzione dei rischi fisico-chimici. Epidemiologia e prevenzione delle infezioni ospedaliere: cenni generali con particolare riguardo alle Infezioni da Opportunisti,Testo 1 Capitolo 5.10. 
4*Prevenzione delle Malattie cronico-degenerative. Generalità su tumori, diabete, cardiopatie ischemiche. Testo 1 Capitolo 6. 
5*Igiene e assistenza dal periodo preconcezionale al periodo perinatale.Slide su studium. 
6*Epidemiologia applicata all’ambiente. Generalità sul rischio ambientale. Analisi del rischio, gli interventi sul rischio, la valutazione del rischio. Studio e risanamento dell’ambiente con riferimento ai rapporti con la salute. Testo 2 Capitolo1 e Capitolo 3. 
7*Inquinamento atmosferico. Ambienti di vita e di lavoro. Testo 1 Capitolo 3.1 e 3.2. o testo 2 Capitolo 4.1, 4.3, 4.4 e Capitolo 5.1, 5.2, 5.7 e 5.8. 
8*Acque potabili. Acque di scarico. Rifiuti. Testo1 Capitolo 3.3, 3.5, 3.6.  
9*Rumore. CEM. Testo 1 Capitolo 3.8 e 3.10 e Testo 2 Capitolo 4.5. 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

PROVE IN ITINERE

PROVE DI FINE CORSO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version