BIOTECNOLOGIE CELLULARI

BIO/13 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

FULVIA SINATRA
Email: sinatra@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche Comparto 10 Edificio C via Santa Sofia 87 Catania
Telefono: 095 3782130
Orario ricevimento: Da concordare via mail con gli studenti


Obiettivi formativi

Il laureato in BCM, con l’insegnamento di BIOTECNOLOGIE CELLULARI amplia ed approfondisce le conoscenze di base acquisite nell’ambito della biologia cellulare con la laurea di primo livello. Matura, inoltre, una comprensione integrata dei fenomeni biologici e una preparazione scientifica avanzata a livello morfologico/funzionale, cellulare/molecolare. Particolare attenzione è rivolta alle problematiche connesse alle applicazioni in campo biomedico ed ambientale delle conoscenze acquisite (ingegneria tissutale, biosensori, ecc)


Contenuti del corso

Colture cellulari e loro applicazioni in campo biotecnologico. Allestimento, propagazione e conservazione di colture in sospensione ed aderenti al substrato. Determinazione e controllo di contaminazioni delle colture cellulari da parte di microrganismi. Colture primarie (espianti tissutali). Linee cellulari stabilizzate. Studio del ciclo cellulare e dell’apoptosi mediante tecniche citofluorimetriche. Tecniche di immunofluorescenza. Principali fluorocromi utilizzati nella immunofluorescenza. Preparazione di cellule e tessuti per l’analisi microscopica a fluorescenza.. Gli anticorpi nella immunofluorescenza. Localizzazione contemporanea di due o più antigeni sullo stesso campione. Cellule mesenchimali staminali e loro differenziamento per lo sviluppo di modelli innovativi. Origine di cellule staminali umane pluripotenti. Isolamento e separazione di cellule differenziate da cellule staminali pluripotenti. Parallelismi e differenze tra cellule staminali e cellule tumorali. “Nicchie” delle cellule staminali. Prospettive di applicazione delle cellule staminali in campo terapeutico. Interazioni cellule-biomateriali e trasporto di biomolecole all’interno di matrici. Adesione cellulare ed adesione a substrati. Biomateriali utilizzati in ingegneria tissutale. Studio della morfologia cellulare e sue variazioni in funzione del biomateriale. Macromolecole biologiche e biosensori Macromolecole biologiche e loro utilizzazione in biosensoristica. Introduzione alla sensoristica e principi di funzionamento. Biosensori: meccanismi di trasduzione del segnale biochimico. Tecniche di caratterizzazione strutturale (AFM, XPS, spettrofotometria, caratterizzazione ottica - principi fisici). Esempi di Biosensori



Apri in formato Pdf English version