STORIA DELL'AMBIENTE IN ETA' CONTEMPORANEA

M-STO/04 - 6 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

SALVATORE ADORNO
Email: salvoadorno@alice.it
Edificio / Indirizzo: Monastero dei Benedettini piazza Dante
Telefono: 0957102381
Orario ricevimento: martedì 11,30-13,30


Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti di base (linguaggi, competenze, saperi) per studiare il rapporto tra uomo e natura in una prospettiva storica. La cesura del Novecento è interpretata come un enorme salto di scala quantitativo nel processo di sfruttamento della natura che ha portato a un cambiamento qualitativo, determinando che fenomeni locali sono diventati progressivamente regionali e globali.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Il corso si svolgerà attraverso lezioni frontali. 10 ore del corso saranno dedicate alla lettura seminariale di brani selezionati tra i testi a scelta.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Conoscenza di base dalla storia contemporanea dalla rivoluzione industriale ad oggi.



Frequenza lezioni

Facoltativa



Contenuti del corso

Il corso affronterà i seguenti temi:

1) La crescita economica e demografica, l’evoluzione dei regimi energetici in un’ottica di lungo periodo, con attenzione particolare alla svolta otto novecentesca.

2) Lo studio storico del rapporto tra l’uomo e le matrici ambientali: suolo, aria, acqua (desertificazione, erosione, salinizzazione, inquinamento, buco dell’ozono, cambiamento climatico, piogge acide, fiumi, mari laghi: impoverimenti, dighe, deviazioni)

3) Il rapporto tra l’uomo e le altre forme di vita del globo terrestre

4) Il ruolo delle città, dei combustibili, delle tecnologie, delle idee e della politica come motori del cambiamento ambientale.

I temi saranno affrontati in chiave eminentemente storica su scala globale, nazionale e locale.



Testi di riferimento

Per tutti

Testi:

- J. R. Mac Neil, Qualcosa di nuovo sotto il sole. Storia dell’ambiente nel secolo XX, Torino, Einaudi, 2000, pp. 470.

- S. Adorno, I limiti del pianeta. Note e appunti sull’Antropocene, in Fra le mura della modernità, a cura di L. Scalisi e C. J. Sanchez, Roma, Viella 2019, pp. 351-365.

- G. Bonan, Gli storici e l’Antropocene: narrazioni periodizzazioni, dibattiti, in «Passato e Presente», 104, 2018, pp. 129-143.

 

Un testo a scelta tra i seguenti

- C. Bonneuil, J-B. Fressoz, La storia la terra e noi. L’evento Antropocene, Roma, Treccani, 2019, pp. 365.

- J. R. McNeil, P. Engelke, La grande accelerazione. Una storia ambientale dell’Antropocene dopo il 1945, Torino, Einaudi, 2018, pp. 245.

- W. Behringer, Storia culturale del clima dall’era glaciale al riscaldamento globale, Torino, Bollati Boringhieri, 2010, pp. 289.

- E. C. Ellis, Antropocene. Esiste un futuro per la terra dell’uomo?, Firenze, Giunti, 2020, pp. 220 .

- S.L. Lewis, M. Maslin, Il pianeta umano. Come abbiamo creato l’Antropocene, Torino, Einaudi, 2018, pp. 356.

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 171 della legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive disposizioni, fotocopiare libri in commercio, in misura superiore al 15% del volume o del fascicolo di rivista, è reato penale.

Per ulteriori informazioni sui vincoli e sulle sanzioni all’uso illecito di fotocopie, è possibile consultare le Linee guida sulla gestione dei diritti d’autore nelle università (a cura della Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle opere dell’ingegno - AIDRO).

I testi di riferimento possono essere consultati in Biblioteca.


Altro materiale didattico

Altri materiali per lo studio e l'approfondimento dei contenuti trattati durante il corso potranno essere forniti attraverso la piattaforma Studium.



Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Per chi avrà prodotto materiali di lavoro durante il corso, l’esame consisterà nella presentazione e discussione dei materiali e nella conoscenza di uno a scelta fra i testi del programma. Gli altri studenti frequentanti e non frequentanti porteranno il programma intero e verranno valutati attraverso una prova orale.

Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.

La verifica dell'apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.




Apri in formato Pdf English version