METODI E TECNICHE DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA ED ESPRESSIONE CORPOREA II

15 CFU - 2° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

RITA BELLA - Modulo TECNICHE RIABILITATIVE GRAFICHE - MED/48 - 5 CFU
Email: rbella@unict.it
Edificio / Indirizzo: ed. 2 piano 2- Via S. Sofia, 78 P.O. Gaspare Rodolico
Telefono: +390953782699
Orario ricevimento: Martedì ore 15.00-17.00
SOFIA LO DUCA - Modulo TECNICHE DI ANIMAZIONE TEATRALE - MED/48 - 5 CFU
MARIA PROIETTO - Modulo TECNICHE DI MUSICOTERAPIA - MED/48 - 5 CFU
Email: mariaproietto@tiscali.it
Edificio / Indirizzo: Edificio 2, AOU Policlinico G. Rodolico-San Marco. Via Santa Sofia 78, Catania
Telefono: 3384364876
Orario ricevimento: Giovedì ore 12-13 - gli altri giorni previo appuntamento


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

TECNICHE RIABILITATIVE GRAFICHE
 ArgomentiRiferimenti testi
1Applicabilità del progetto grafo-pittorico in ambito educativo-preventivo, di reintegrazione e di riabilitazione nei soggetti portatori di handicap mentali.Ba G, Magnotti R (2002). Tecniche di intervento in un atelier di arteterapia. In M Rabboni (a cura di) I colori della mente. Art brut e arteterapia contro lo stigma della psicosi. Marsilio, Venezia 
2Modalità espressive di pensieri e vissuti attraverso il linguaggio non verbale dell’arte visiva e plastica. Ba G (2003). Strumenti e tecniche della Riabilitazione Psichiatrica. FrancoAngeli, Milano 
3La simbolizzazione come capacità di dare forma a pensieri ed emozioni. Ba G (2003). Strumenti e tecniche della Riabilitazione Psichiatrica. FrancoAngeli, Milano 
4Riconoscimento di sé e processo di autocomprensione, interazione con il mondo relazionale.Ba G, Magnotti R (2002). Tecniche di intervento in un atelier di arteterapia. In M Rabboni (a cura di) I colori della mente. Art brut e arteterapia contro lo stigma della psicosi. Marsilio, Venezia 
5Definizione e ruolo dell’arteterapeuta: preparazione del materiali e dell’ambiente protetto, rilassamento, creazione del contesto relazionale.Ba G (2003). Strumenti e tecniche della Riabilitazione Psichiatrica. FrancoAngeli, Milano. 
6Valutazione dei risultati e feedback correttivi.Ba G (2003). Strumenti e tecniche della Riabilitazione Psichiatrica. FrancoAngeli, Milano 
7Teorie della percezione. Elaborazione visiva. Elaborazione bottom-up e top-down. Elaborazione dei volti. Analisi riduzionista dell'apprendimento e della memoria. Elaborazione affettiva. Pareidolia. Relazione neuroni specchio-arte-empatia estetica.Kandel et al. Principi di Neuroscienze Quarta edizione. Casa Editrice Ambrosiana 2014 
8Colore e cervello. Simbologia dei colori. Stadi di sviluppo del disegno. Disegno ed autismo. Disegno nei non vedenti. Arte e depressione. Arte e schizofrenia. - Maffei L, Fiorentini A (2008) Arte e Cervello 
9Elettroencefalogramma e creatività. Demenza ed espressività artistica. Arte grafica e correlati di neuroimagingmateriale didattico a cura del docente 
TECNICHE DI ANIMAZIONE TEATRALE
 ArgomentiRiferimenti testi
1Cenni sulla nascita della riabilitazione psichiatrica. L’identità professionale del TeRP. L’approccio multiprofessionale integrato. Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
2Le fasi dell’operatività riabilitativa. PTI (Piano di Trattamento Individuale) e PTRP (Progetto Terapeutico Riabilitativo Personalizzato. Classificazione degli interventi riabilitativi in attività di I e di II livello. Le Artiterapie in Italia e la terapia espressiva a mediazione teatrale: stato dell’arte e prove d’efficacia.  Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
3Modelli di riabilitazione psicosociale: modelli e interventi di Social Skills Training. Simulata in aula.Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
4Modelli di riabilitazione psicosociale: modelli e interventi di rimedio neuro e socio cognitivo. Simulata in aula.Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
5La valutazione in riabilitazione psicosociale: strumenti di misurazione del funzionamento personale e sociale e delle funzioni cognitive. Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
6Teoria del processo drammatico: gioco e dramma, struttura ed elementi del processo drammatico. Teoria della creatività. Creatività nelle Artiterapie. Esercizi per lo sviluppo della creatività: laboratorio pratico. Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati 
7Drammaterapia e teatroterapia. Lo psicodramma di Moreno, il playback theatre, il teatro dell’oppresso, il teatro sociale. La formazione nelle Artiterapie. Il ruolo del dramma/teatro-terapeuta. La funzione terapeutica del teatro e delle tecniche a mediazione teatrale e applicazioni in ambito riabilitativo. Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
8Il cinema e la sua funzione terapeutica. L’utilizzo del mezzo cinematografico in ambito riabilitativo: il cineforum, il video partecipativo, etc. Laboratorio pratico di cinelangage. Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
9Phototherapy e fotografia terapeutica: tecniche e applicazioni in ambito riabilitativo. Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 
10Esercitazione individuale e discussione in gruppo allargato: presentazione di un caso clinico e stesura di un’ipotesi di intervento che preveda l’impiego di tecniche riabilitative oggetto di insegnamento.Dispense fornite dal docente, in aggiunta a nozioni già contenute nei testi di riferimento indicati. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version