C.I. ANALISI E TUTELA DEGLI HABITAT MEDITERRANEI

12 CFU - 2° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

ROSARIO GRASSO - Modulo MANAGEMENT FAUNISTICO DEGLI HABITAT MEDITERRANEI - BIO/05 - 6 CFU
Email: rosagra@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dip. Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, Sez. Biologia Animale, via Androne, 81 - 95124 Catania
Telefono: 0957306056
Orario ricevimento: mart.-ven. dalle 11:00 alle 13:00
SAVERIO SCIANDRELLO - Modulo ANALISI E MONITORAGGIO DELLA FLORA MEDITERRANEA - BIO/02 - 6 CFU
Email: s.sciandrello@unict.it
Edificio / Indirizzo: Orto Botanico, Via Antonino Longo 19 - Catania
Orario ricevimento: Mercoledì 15.00-17.00


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

MANAGEMENT FAUNISTICO DEGLI HABITAT MEDITERRANEI
 ArgomentiRiferimenti testi
11. Attrezzature e tecniche adatte alla raccolta e/o monitoraggio ed allo studio della componente faunistica nei differenti ecosistemi.
2 2.Tecniche di campionamento dei Macroinvertebrati delle acque dolci finalizzato anche alla conoscenza delle specie indicatrici della qualità degli ambienti acquatici.
33. Studio delle tracce e dei resti delle attività trofiche dei Vertebrati.  
44. Tecniche di allevamento degli animali raccolti. 
55. Home range e ritmi di attività mediante radiotelemetria.  
66. Biologia ed alimentazione.  
77. Distribuzione, censimento e stime di densità.  
88. Tecniche di inanellamento della avifauna migratoria e stanziale.  
99. Studi sulla morfologia e morfometria.  
1010. Management delle popolazioni animali negli ambienti naturali, agricoli e urbanizzati. 
ANALISI E MONITORAGGIO DELLA FLORA MEDITERRANEA
 ArgomentiRiferimenti testi
1La flora vascolare spontanea del bacino Mediterraneao, Forme biologiche di Raunkier, Corologia, Fitogeografia della flora vascolare siciliana. Testo 3, Testo 4 
2Tassonomia: nomenclatura e classificazione. La cladistica. I phyla delle piante crittogame vascolari. Le gimnosperme viventi. La diversità nel phylum Anthophyta.Testo 1, Testo 2 
3Le specie vegetali di Direttiva Habitat (Policy Species), ZSC/ZPS. Protocolli di monitoraggio e sviluppo della scheda di rilevamento in campo. Schede per il monitoraggio delle specie (Specie, descrizione della stazione, popolazione, habitat per la specie, pressioni e minacce, misure di conservazione, eventuali informazioni aggiuntive).Testo 4, Testo 14 
4Morfologia delle pianteTesto 16 
5Crittogame vascolari (Blechnaceae, Dryopteridaceae, Athyriaceae, Cystopteridaceae, Aspleniaceae, Marsileaceae, Salviniaceae, Dennstaedtiineae, Pteridaceae, Polypodiaceae, Osmundaceae, Ophioglossaceae, Equisetaceae, Isoetaceae, Selaginellaceae). Testo 5, Testo 6, Testo 7 
6Gimnospermae (Pinaceae, Cupressaceae, Taxaceae, Ephedraceae). Testo 5 
7Angiospermae, Classe Liliopsida (Monocotiledoni): Liliaceae, Iridaceae, Cyperaceae, Juncaeae, Potamogetonaceae, Poaceae, Palmae, Orchideaceae. Classe Magnoliopsida (EuDicotiledoni): Anacardiaceae, Apiaceae, Asteraceae, Boraginaceae, Brassicaceae, Chenopodiaceae, Ericaceae, Euphorbiaceae, Fabaceae, Fagaceae, Lamiaceae, Oleaceae, Papaveraceae, Plumbaginaceae, Raunculaceae, Rhamnaceae, Rosaceae, Salicaceae, Solanaceae, Scrophulariaceae, Tamaricaceae. Testo 5 
8Lista rossa della Flora Italiana, European Red List of Vascular Plants, European Red List of Lycopods and Ferns, The Top 50 Mediterranean Island Plants, European Red List of Trees, European Red List of selected endemic shrubs. Testo 9, Testo 10, Testo 11, Testo 12, Testo 13 
9 Important Plant Areas Testo 8 
10Gli erbari. Metodi di preparazione e conservazione di exsiccata. Virtual herbariumTesto 15 
11Elaborazioni cartografiche in ambiente GIS. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version