CHIMICA E BIOTECNOLOGIE DELLE FERMENTAZIONI

CHIM/08 - 6 CFU - 2° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

LORELLA GIUSEPPINA PASQUINUCCI
Email: lpasquin@unict.it
Edificio / Indirizzo: Dipartimento di Scienze del Farmaco e della Salute, Città Universitaria, Edificio 2, Viale Andrea Doria 6, 95125 Catania
Telefono: 095.738-4273 Studio -4017 Lab
Orario ricevimento: Martedì e mercoledì 11-12


Obiettivi formativi

Fornire allo studente le conoscenze di base relative ai processi fermentativi industriali, con particolare riferimento alle cinetiche di crescita e di produzione di metaboliti primari e secondari, biomasse e proteine ricombinanti. In particolare, lo studente sarà in grado di sviluppare un processo di fermentazione sommersa con l'impiego di sistemi chiusi, parzialmente aperti o aperti in continuo. Al termine del corso, lo studente acquisisce la capacità di ottimizzazione terreni di coltura, gestire piccoli fermentatori e di controllarne i parametri operativi principali.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni teoriche (DF) (42 ore) in aula con l’ausilio di sistemi di videoproiezione di slides.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Le conoscenze di base necessarie per l'accesso al corso riguardano Chimica Generale ed Organica, Biologia generale e molecolare, Biochimica.



Frequenza lezioni

La frequenza in aula è obbligatoria. Il limite massimo di assenze consentite è del 30% come riportato nel regolamento didattico del CdS consultabile sul sito del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche (https://www.unict.it/sites/default/files/files/regolamenti_didattici_20_21/L%202_Biotecnologie.pdf).



Contenuti del corso

Microrganismi procarioti ed eucarioti di interesse biotecnologico.

Tecnologie della fermentazione: crescita microbica, misura della crescita microbica, fattori che influenzano la crescita, fermentazione batch, fermentazione continua, fermentazione fed-batch, terreni industriali.

Fermentazioni primarie e biomassa (amminoacidi, vitamine, acidi organici, etanolo, e composti correlati)

Produzione di metaboliti secondari (antibiotici, enzimi)

Metaboliti e proteine da organismi ricombinanti (enzimi, vaccini)



Testi di riferimento


Altro materiale didattico

Materiale didattico fornito dal docente su Studium.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Microrganismi procarioti ed eucarioti di interesse biotecnologico. Tecnologie della fermentazione: crescita microbica, misura della crescita microbica, fattori che influenzano la crescita, fermentazione batch, fermentazione continua, fermentazione fed-batch, terreni industriali.Biotecnologie microbiche. di Stefano Donadio e G. Marino - CEA - 2008 Chimica e biotecnologia delle fermentazioni industriali di Michele M. Bianchi - Nuova Cultura - 2009 
2Fermentazioni primarie (amminoacidi, vitamine, acidi organici, etanolo e composti correlati) Produzione di metaboliti secondari (antibiotici, enzimi) Metaboliti e proteine da organismi ricombinanti (enzimi, vaccini)Chimica e biotecnologia delle fermentazioni industriali di Michele M. Bianchi - Nuova Cultura - 2009 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

L'esame consiste in una prova orale che verte su argomenti trattati durante il corso.

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.

Il calendario degli esami è pubblicato sul sito del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche (http://www.biometec.unict.it/corsi/l-2/esami).


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Descrivere le caratteristiche dei processi fermentativi

Il metabolismo secondario

Produzione di antibiotici




Apri in formato Pdf English version