PSICHIATRIA, PSICOLOGIA CLINICA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - canale 2

7 CFU - 2° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

ANTONINO PETRALIA - Modulo PSICHIATRIA - MED/25 - 4 CFU
Email: petralia@unict.it
Edificio / Indirizzo: ed. 2, piano 1°, stanza n. 7
Telefono: 095 3782794; 3477814001
Orario ricevimento: Sabato dalle ore 12
MARIA LUISA PISTORIO - Modulo PSICOLOGIA CLINICA - M-PSI/08 - 1 CFU
Email: marialuisa.pistorio@unict.it
Edificio / Indirizzo: Edificio 8 piano 1° Policlinico di Catania
Telefono: 095/3782629
Orario ricevimento: Martedì 10-12
RENATA RIZZO - Modulo NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - MED/39 - 2 CFU
Email: rerizzo@unict.it
Edificio / Indirizzo: Edificio 2 piano 2
Telefono: 0953782464
Orario ricevimento: Lunedì 12-13 e giovedì 12-13


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

PSICHIATRIA
 ArgomentiRiferimenti testi
1Depressione, disturbo bipolare, schizofrenia, psicosi indotta da sostanze, disturbi d'ansia, disturbi di personalità, psichiatria forense 
PSICOLOGIA CLINICA
 ArgomentiRiferimenti testi
1La scoperta freudiana dell'importanza della madre per una figliaZalcberg M. Cosa pretende una figlia dalla propria madre. Ed. Mimesis. 2014; I capitolo 
2Come s'inscrive la bambina nel desiderio della madre?Zalcberg M. Cosa pretende una figlia dalla propria madre. Ed. Mimesis. 2014; II capitolo 
3Alla bambina rimane la nostalgiaZalcberg M. Cosa pretende una figlia dalla propria madre. Ed. Mimesis. 2014; III capitolo 
4L'Edipo fa l'uomo, non fa la donnaZalcberg M. Cosa pretende una figlia dalla propria madre. Ed. Mimesis. 2014; IV capitolo 
5Un figlio sarà mio figlio fino a quando non incontrerà una donna, ma una figlia sarà mia figlia tutta la vitaZalcberg M. Cosa pretende una figlia dalla propria madre. Ed. Mimesis. 2014; V capitolo 
6Mamma, cos'è per te essere donna?Zalcberg M. Cosa pretende una figlia dalla propria madre. Ed. Mimesis. 2014; VI capitolo 
7Il canto stonato delle cicaleLolli F. L’epoca dell’inconshow. Dimensione clinica e scenario sociale del fenomeno borderline. Ed. Mimesis, 2012; Introduzione 
8Vite ai limiti della vitaLolli F. L’epoca dell’inconshow. Dimensione clinica e scenario sociale del fenomeno borderline. Ed. Mimesis, 2012; Parte prima 
9Lo sfondo perverso della società borderlineLolli F. L’epoca dell’inconshow. Dimensione clinica e scenario sociale del fenomeno borderline. Ed. Mimesis, 2012; Parte seconda 
NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
 ArgomentiRiferimenti testi
1• Sviluppo psicomotorio  
2• Disabilità intellettiva 
3• Disturbi specifici dell’Apprendimento: disgrafia, dislessia, discalculia, disturbo dell’apprendimento non altrimenti specificato 
4• Disturbi della comunicazione: disturbo dell’espressione del linguaggio, disturbo misto dell’espressione e della ricezione del linguaggio, disturbo della fonazione, balbuzie, disturbo della comunicazione non altrimenti specificato 
5• Disturbi dello spettro autistico  
6• Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività 
7• Disturbi da Tic: Sindrome di Tourette, disturbo transitorio da tic, disturbo cronico da tic motori o vocali 
8• Disturbo ossessivo-compulsivo 
9• Enuresi 
10• Microcefalie 
11• Paralisi cerebrali infantili 
12• Convulsioni nell’infanzia: Convulsioni febbrili, Sindrome di west, Epilessia Assenza 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version