ISTOLOGIA

BIO/17 - 7 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

ROSA IMBESI
Email: roimbesi@unict.it
Edificio / Indirizzo: Via S. Sofia, 87 Catania – Comparto 10, Edificio A, 3° piano
Telefono: 095 3782037
Orario ricevimento: Mercoledì 8.00-10.00 (consigliato appuntamento)
MICHELINO DI ROSA
Email: mdirosa@unict.it
Edificio / Indirizzo: ​Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Sezione di Anatomia ed Istologia, Comparto 10, Edificio A, 3° piano.Via S. Sofia 87, 95125
Telefono: ​phone: +39.095.378.2041
Orario ricevimento: Tutti i giorni dalle 16:00 alle 18:00 (prenotare l’appuntamento tramite mail).


Obiettivi formativi

Scopo della didattica della disciplina Istologia è quello di fornire allo studente la cultura istologica di base per la comprensione dell’organizzazione generale delle cellule superiori, loro specializzazioni e interazioni per assolvere a funzioni specifiche dei tessuti, con particolare attenzione ai tessuti duri e molli del cavo orale e dell’apparato stomatognatico.

Scopo della didattica della disciplina Embriologia è quello di fornire allo studente una cultura generale sull’embriologia umana con una dettagliata descrizione dello sviluppo prenatale umano nelle varie fasi di sviluppo, dallo zigote (fecondazione) all’embrione (embriogenesi) al feto (organogenesi) fino alla nascita, con particolare riferimento allo sviluppo dell’apparato stomatognatico


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Frontale

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza, al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.


Prerequisiti richiesti

Conoscenze sulla biologia della cellula



Frequenza lezioni

Obbligatoria come da Regolamento



Contenuti del corso

Metodi di studio in citologia ed istologia: tecniche di microscopia ottica ed elettronica; preparazione dei tessuti per l’esame microscopico; colture cellulari; principi di istochimica ed ibridazione in situ

ISTOLOGIA

TESSUTI EPITELIALI:

TESSUTI TROFOCONNETTIVALI E DI SOSTEGNO:

Derivazione embrionale, caratteri generali e classificazione:

a) Tessuto connettivo propriamente detto: cellule, sostanza intercellulare,matrice amorfa e fibre,biosintesi ed organizzazione dei componenti extracellulari, funzioni

b) Tessuto adiposo: caratteristiche strutturali e funzionali

c) Tessuto cartilagineo: caratteristiche strutturali e funzionali, matrice cartilaginea, tipi di cartilagine, istogenesi della cartilagine, pericondrio

d) Tessuto osseo: cellule e sostanza intercellulare, lamelle ossee e sistemi lamellari; osso compatto e spugnoso, periostio ed endostio, ossificazione, accrescimento e rimodellamento dell’osso, funzioni metaboliche dell’osso

e) Dente e cavità orale: caratteristiche morfo-funzionali dei tessuti dentali: dentina, cemento, smalto, polpa; legamento periodontale ed osso alveolare; organizzazione istologica della gengiva, della cavità orale e delle ghiandole annesse

f) Sangue: funzione e composizione – Plasma ed elementi corpuscolari - Emopoiesi

TESSUTI MUSCOLARI

Derivazione embrionale, caratteri generali e classificazione:

  1. Tessuto muscolare scheletrico: Organizzazione strutturale ed ultrastrutturale, Organizzazione strutturale delle miofibrille, Giunzione neuro-muscolare, Basi molecolari della contrazione muscolare, Controllo della contrazione
  2. Tessuto muscolare cardiaco: Struttura del miocardiocito, Organizzazione strutturale del tessuto, Dischi intercalari, Tessuto di conduzione
  3. Tessuto muscolare liscio: Struttura delle fibrocellule muscolari lisce, Organizzazione strutturale del tessuto, Contrazione del muscolo liscio

 

TESSUTO NERVOSO: Generalità – Neurone: Forma e dimensioni, Corpo cellulare, Citoscheletro, Prolungamenti cellulari: dendriti e assone, Trasporto assonico - Fibra nervosa, Guaina mielinica, Conduzione impulso – Sinapsi - Neuroglia

Embriologia

Concetti generali dello sviluppo embrionale – Ovogenesi – Spermatogenesi- Fecondazione - I e II settimana di sviluppo - III settimana di sviluppo - IV settimana di sviluppo – Annessi Embrionali -

Derivati dei foglietti embrionali:



Testi di riferimento

Istologia (a scelta):

  1. V. Monesi - ISTOLOGIA 7a Ed. - Piccin
  2. Maraldi – Tacchetti – ISTOLOGIA MEDICA - Edi-Ermes

Embriologia (a scelta):

3. Moore – Persaud – Torchia - LO SVILUPPO PRENATALE DELL’UOMO 11° ed. - EDRA

4. De Felici-Boitani - EMBRIOLOGIA UMANA 3a Ed. - PICCIN


Altro materiale didattico

Eventuale materiale didattico sarà inserito su Studium



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
11. Metodi di studio in citologia ed istologia: tecniche di microscopia ottica ed elettronica; preparazione dei tessuti per l’esame microscopico; colture cellulari; principi di istochimica ed ibridazione in situTesto 1: Cap. 1 pp. 1-28 (NO DETTAGLI) Testo 2: Cap. 14, pp. 593 – 651 (NO DETTAGLI) Materiale didattico fornito su Studium 
2ISTOLOGIA 
32. EPITELI DI RIVESTIMENTO: Generalità, Classificazione Testo 1: Cap. 10, pp. 229-234 Testo 2: Cap. 6, pp. 111-118  
43. Descrizione dei vari tipi di epitelio: Epitelio pavimentoso semplice, Epitelio cubico semplice, Epitelio cilindrico sempliceTesto 1: Cap. 10, pp. 235-243 Testo 2: Cap. 6, pp. 120-138  
54. Epitelio pavimentoso pluristratificato, Epitelio cilindrico pluristratificato, Epitelio pseudostratificato, Epitelio di transizioneTesto 1: Cap. 10, pp. 250-265 Testo 2: Cap. 6, pp. 138-157 
65. Epitelio di rivestimento della cavità oraleMateriale didattico fornito su Studium 
76. Specializzazioni della superficie lateraleTesto 1: Cap. 7, pp. 177-181; pp. 184-188; 192-195; Cap. 10, pp. 265-270 Testo 2: --- 
87. Specializzazioni della superficie basaleTesto 1: Cap. 10, pp. 271-274 Testo 2: --- 
98. Specializzazioni della superficie liberaTesto 1: Cap. 10, pp. 270-271 Testo 2: ---- 
109. EPITELI GHIANDOLARI: GeneralitàTesto 1: Cap. 11, pp. 283-284 Testo 2: ---  
1110. Ghiandole esocrine: Classificazione, struttura e funzioneTesto 1: Cap. 11, pp. 285-295; pp. 298-301 Testo 2: Cap. 7, pp. 179-192 
1211. Ghiandole della cavità oraleTesto 1: --- Testo 2: Cap. 7, pp. 199, 210-211 Materiale didattico fornito su Studium 
1312. Ghiandole endocrine: Ormoni - Cellula bersaglio - Legame ormone-recettore - ClassificazioneTesto 1: Cap. 12, pp. 309-317 Testo 2: Cap. 7, pp. 227-241 
1413. Struttura e funzione di alcune ghiandole endocrine: ipofisi, tiroide, paratiroidi, epifisi, surreneTesto 1: Cap. 12, pp. 317-330; pp. 331-354 Testo 2: Cap. 7, pp. 242-259 
1514. TESSUTI TROFOCONNETTIVALI E DI SOSTEGNO: Derivazione embrionale, caratteri generali e funzioni Testo 1: Cap.14, pp. 373-379 Testo 2: Cap. 4, pp. 81-99 
1615. Tessuto connettivo propriamente detto: cellule, sostanza intercellulare, matrice amorfa e fibre, biosintesi ed organizzazione dei componenti extracellulari, funzioni classificazioneTesto 1: Cap. 15, pp. 383-428 Testo 2: Cap. 5, pp. 101-107 
1716. Tessuto adiposo: caratteristiche strutturali e funzionaliTesto 1: Cap. 19, pp. 527-543 Testo 2: Cap. 9, pp. 355-361 
1817. Tessuto cartilagineo: caratteristiche strutturali e funzionali, matrice cartilaginea, tipi di cartilagine, istogenesi della cartilagine, pericondrioTesto 1: Cap. 16, pp. 433-449 Testo 2: Cap. 10, pp. 371-398 
1918. Tessuto osseo: cellule e sostanza intercellulare, lamelle ossee e sistemi lamellari; osso compatto e spugnoso, periostio ed endostioTesto 1: Cap. 17, pp. 453-470; pp. 474-483 Testo 2: Cap. 11, pp. 401-434 
2019. Ossificazione, accrescimento e rimodellamento dell’osso, funzioni metaboliche dell’ossoTesto 1: Cap. 17, pp. 483-503 Testo 2: Cap. 11, pp. 435-449 
2120. DENTE E CAVITÀ ORALE: caratteristiche morfo-funzionali dei tessuti dentali: dentina, cemento, smalto, polpaTesto 1: Cap. 18, pp. 511-522 Testo 2: Cap. 11, pp. 450-453 
2221. Legamento periodontale ed osso alveolare; organizzazione istologica della gengiva, della cavità orale e delle ghiandole annesseTesto 1: Cap. 18, p. 523 Testo 2: ---- Materiale didattico fornito su Studium 
2322. SANGUE: Generalità, Plasma - Eritrociti - Leucociti: Granulociti neutrofili, Granulociti eosinofili, Granulociti basofili, Linfociti, Monociti - PiastrineTesto 1: Cap. 20, pp. 547-561; 564-573; 575-585 Testo 2: Cap. 8, pp. 320-331, 347-351 
2423. Linfa, Emopoiesi (no dettagli), Concetti generali su Immunità (no dettagli)Testo 1: Cap. 20, p. 588, Cap. 21 (NO DETTAGLI) Testo 2: Cap. 8 (NO DETTAGLI) 
2524. TESSUTI MUSCOLARI - Tessuto muscolare striato scheletrico: Organizzazione strutturale del tessuto, Organizzazione strutturale delle miofibrille, Organizzazione molecolare delle miofibrille, Meccanismo della contrazione, Giunzione neuro- muscolareTesto 1: Cap. 23, pp. 665-707 Testo 2: Cap. 13, pp. 541-570 
2625. Tessuto muscolare striato cardiaco: Struttura del miocardiocito, Organizzazione strutturale del tessuto, Dischi intercalari, Tessuto di conduzioneTesto 1: Cap. 23, pp. 708-716 Testo 2: Cap. 13, pp. 572-579 
2726. Tessuto muscolare liscio: Struttura delle fibrocellule muscolari lisce, Organizzazione strutturale del tessuto, Contrazione del muscolo liscioTesto 1: Cap. 23, pp. 717-725 Testo 2: Cap. 13, pp. 580-586 
2827. TESSUTO NERVOSO: Generalità - Neurone: Forma e dimensioni, Corpo cellulare, Citoscheletro, Prolungamenti cellulari: dendriti e assone, Trasporto assonicoTesto 1: Cap. 24, pp. 732-750 Testo 2: Cap. 12, pp. 465-473 
2928. Fibra nervosa, Guaina mielinica, Conduzione impulso, Sinapsi, NeurogliaTesto 1: Cap. 24, pp. 751-793 Testo 2: Cap. 12, pp. 475-537 
30EMBRIOLOGIA 
3129. Concetti generali dello sviluppo embrionaleTesto 3: Cap. 1, pp. 1-9 Testo 4: Cap. 2, pp. 23-28 Materiale didattico fornito su Studium 
3230. OvogenesiTesto 3: Cap. 2, pp. 14-23 Testo 4: Cap. 7, pp. 117-130 
3331. SpermatogenesiTesto 3: Cap. 2, pp. 11- 14 Testo 4: Cap. 6, pp. 91-110 
3432. FecondazioneTesto 3: Cap. 2, pp. 24-32 Testo 4: Cap. 8, pp. 135-143 
3533. I e II settimana di sviluppoTesto 3: Cap. 2, pp. 32- 35; Cap. 3, pp. 39- 49 Testo 4: Cap. 9, pp. 151-158 
3634. III settimana di sviluppoTesto 3: Cap. 4, pp. 51-65 Testo 4: Cap. 10, pp. 173-186 
3735. IV settimana di sviluppoTesto 3: Cap. 5, pp. 69-75 Testo 4: Cap. 11, pp. 193-207 
3836. Placenta e Annessi embrionaliTesto 3: Cap. 7, pp. 105-114, 125-130 Testo 4: Cap. 20, pp. 443-454  
3937. Apparato tegumentarioTesto 3: Cap. 19, pp. 427-429 Testo 4: Cap. 12, pp. 215- 216 
4038. Sviluppo della faccia e apparato faringeoTesto 3: Cap. 9, pp. 149-177 Testo 4: Cap. 14, pp. 261-271 
4139. Istogenesi del dente: Lamina dentale, Gemme dentali, Stadio a calice ed a campana, Origine della dentina, della polpa e dello smalto, Formazione della corona e della radice, Tipi di dentizione ed eruzione dentariaTesto 3: Cap. 19, pp. 436-440 Testo 4: Cap. 14, pp. 273-278 Materiale didattico fornito su Studium 
4240. Apparato respiratorioTesto 3: Cap. 10, pp. 189-198 Testo 4: Cap. 15, pp. 291-296 
4341. Apparato locomotoreTesto 3: Cap. 4, p. 61; Cap. 14, pp. 325-339; Cap. 15, pp. 345-350; Cap. 16, pp. 353-366 Testo 4: Cap. 18, pp. 387-412 
4442. Apparato cardiovascolareTesto 3: Cap. 4, pp. 62; Cap. 13, pp. 273-297, 307-310, 314-318; Cap. 15, p. 350 Testo 4: Cap. 17, pp. 341-375 
4543. Sistema nervosoTesto 3: Cap. 4, pp. 59-60; Cap. 17, pp. 369-393 Testo 4: Cap. 13, pp. 225-247 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Verifica orale

La verifica dell’apprendimento potrà essere effettuata anche per via telematica, qualora le condizioni lo dovessero richiedere.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

1. Quale è l’organizzazione morfologica del tessuto muscolare cardiaco?

2 Come vengono classificate le ghiandole esocrine?

3 Quali sono le funzioni dei leucociti?

4 Che forma hanno gli eritrociti e perché?

5 Descrivere le fasi che portano alla eruzione del dente

6 Descrivere gli eventi della III settimana di sviluppo

7 Quali sono i tessuti che costituiscono il dente?

8 Descrivere la componente cellulare del tessuto osseo

9 Descrivere i componenti della cavità orale




Apri in formato Pdf English version