ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA

L-ANT/07 - 6 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

DARIO PALERMO
Email: palerdar@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo Ingrassia
Telefono: 0952508066
Orario ricevimento: Lunedì-Martedi-Mercoledì-Giovedì-Venerdì ore 9-12
ELEONORA PAPPALARDO
Email: epappala@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo Ingrassia stanza V
Telefono: 3495821464
Orario ricevimento: martedì e giovedì alle ore 11


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali.


Prerequisiti richiesti

Si presuppone una conoscenza di base dell'archeologia classica. Per chi non abbia mai sostenuto un esame della disciplina nel suo corso di studi triennale sono indicati i testi di riferimento.



Frequenza lezioni

Non obbligatoria.



Contenuti del corso

Nella prima parte del corso (3 crediti) saranno ripercorsi i principali momenti dell’arte greca e romana, collegandoli allo sviluppo degli studi sull’argomento. La seconda parte del corso sarà invece dedicata all’esame dell’arte dei Greci di Occidente.

1. Metodo archeologico, fonti, storia degli studi e delle ricerche, storiografia dell'arte greca e romana.

2. Cronologia e linee di sviluppo della scultura, del rilievo e della pittura del mondogreco e romano, con particolare attenzione alla lettura tipologica, iconografica e stilistica dell’opera d’arte antica.

3. Arte greca nelle colonie d’Occidente, con particolare riferimento alla Sicilia.



Testi di riferimento

Per chi non ha mai sostenuto l’esame di archeologia classica:

E. Lippolis, G. Rocco, Archeologia Greca, Bruno Mondadori, Milano 2011, p. 514
R. Bianchi Bandinelli, L’arte romana nel centro del potere, B.U.R., pp. 340.
R. Bianchi Bandinelli, Roma, La fine dell’arte antica, B.U.R., pp. 1-104

Per chi ha già sostenuto l’esame :
T. Holscher, L’archeologia Cassica. Un’introduzione, L'Erma di Bretschneider 2010, pp. 360

Per tutti :
G. Rizza - E. De Miro, Le arti figurative dalle origini al V secolo a.C., pp. 125-242 ; N. Bonacasa - E. Joly, L’ellenismo e la tradizione ellenistica, pp. 277-358.
in Sikanie. Storia e Civiltà dei Greci, Milano 1985.
P. Orlandini, Le arti figurative, in Megale Hellas, Milano 1983, pp. 331-556.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Storia dell'arte grecaE. Lippolis, G. Rocco, Archeologia Greca, Bruno Mondadori, Milano 2011 
2Storia dell'arte romanaR. Bianchi Bandinelli, L’arte romana nel centro del potere, B.U.R. 
3Storia dell'arte romanaR. Bianchi Bandinelli, Roma, La fine dell’arte antica, B.U.R, pp. 1-104. 
4Archeologia classicaT. Holscher, L’archeologia Cassica. Un’introduzione, L'Erma di Bretschneider 2010 
5Arte della Sicilia greca, età arcaica e classicaG. Rizza - E. De Miro, Le arti figurative dalle origini al V secolo a.C., pp. 125-242, in Sikanie. Storia e Civiltà dei Greci, Milano 1985 
6Arte della Sicilia greca, età ellenisticaN. Bonacasa - E. Joly, L’ellenismo e la tradizione ellenistica, pp. 277-358. in Sikanie. Storia e Civiltà dei Greci, Milano 1985. 
7Arte della Magna Grecia P. Orlandini, Le arti figurative, in Megale Hellas, Milano 1983, pp. 331-556. 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame orale.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

Verrà richiesto allo studente di articolare un discorso su di un periodo, una classe di monumenti, uno specifico monumento o un artista del mondo antico.
Per la valutazione dell’esame si terrà conto della padronanza dei contenuti e delle competenze acquisite, dell’accuratezza linguistica e proprietà lessicale, nonché della capacità argomentativa dimostrata dal candidato.




Apri in formato Pdf English version