SCIENZE BIOMEDICHE

8 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

SALVATORE GIUNTA - Modulo ANATOMIA UMANA - BIO/16 - 2 CFU
Email: sgiunta@unict.it
Edificio / Indirizzo: Comparto 10 - Edificio A - 3° piano - Via Santa Sofia 87
Telefono: 0952782042
Orario ricevimento: Tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 previo appuntamento tramite e-mail.
ROSARIA TAVERNA - Modulo SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI - MED/45 - 2 CFU
Email: taverna@unict.it
Edificio / Indirizzo: Via Santa Sofia 78, Edificio 3, Quarto piano
Telefono: 0953782391
Orario ricevimento: Martedì dalle ore 13:00 alle ore 14:00
MICHELINO DI ROSA - Modulo ISTOLOGIA - BIO/17 - 2 CFU
Email: mdirosa@unict.it
Edificio / Indirizzo: ​Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Sezione di Anatomia ed Istologia, Comparto 10, Edificio A, 3° piano.Via S. Sofia 87, 95125
Telefono: ​phone: +39.095.378.2041
Orario ricevimento: Tutti i giorni dalle 16:00 alle 18:00 (prenotare l’appuntamento tramite mail).
GABRIELLA LUPO - Modulo BIOCHIMICA - BIO/10 - 2 CFU
Email: gabriella.lupo@unict.it
Edificio / Indirizzo: Torre Biologica
Telefono: 0954781158
Orario ricevimento: Lunedi, h 9.00-13.00


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

BIOCHIMICA
 ArgomentiRiferimenti testi
1LE PROTEINE. La struttura degli aminoacidi. Il legame peptidico. Organizzazione strutturale delle proteine. collagene, elastina, cheratina. Le immunoglobuline e le lipoproteine plasmatiche.Testo 1: cap. 4; Testo 2: capp. 3 e 4. 
2CROMOPROTEINE TRASPORTATRICI DI OSSIGENO. La struttura dell’Eme. Mioglobina ed Emoglobina. Il trasporto dell’ossigeno e del biossido di carbonio. L’effetto Bohr. Il 2,3-bisfosfoglicerato e suo ruolo fisiologico. Funzione tampone dell’emoglobina. PatologieTesto 1: cap. 5 ; Testo 2: cap. 5. 
3Le proteine plasmatiche. L’albumina e le sue funzioni principali. Le principali proteine plasmatiche: gamma-globuline (funzione e cenni sulla struttura); le lipoproteine plasmatiche, metabolismo e ruolo fisiologico. Cenni sulla cascata di coagulazione.Testo 2: cap. 25. 
4L’energia di attivazione e ruolo degli enzimi nell’abbassamento del suo valore. Lo stato di transizione nelle razioni. Curve di saturazione. Effetto della concentrazione del substrato. La curva e l’equazione di Michaelis-Menten.Testo 1: cap. 6; Testo 2: cap. 7. 
5IL METABOLISMO GLUCIDICO: glicolisi, gluconeogenesi, il ciclo di Krebs. Le fermentazioni e LDH. Ciclo di Cori e dell'alanina. Il destino metabolico del piruvato.Testo 1: capp. 7, 12, 14 , 15, 16, 19 (parti curate a lezione); Testo 2: cap. 7, 19 (I) 
6IL METABOLISMO LIPIDICO. Ossidazione e Sintesi degli acidi grassi e regolazioni reciproche. I corpi chetonici e la loro utilizzazione energetica, in particolare nel miocardio.Testo 1: capp. 10, 17 , 21 (solo 21.1) ; Testo 2: cap. 2, 12 
7IL METABOLISMO DEGLI AMINOACIDI. Digestione e assorbimento degli aminoacidi e dei peptidi. Il catabolismo degli aa: reazioni di transaminazione, deaminazione e decarbossilazione. La Glutammato deidrogenasi. La Glutaminasi renale. Ciclo dell'Urea.Testo 1: cap. 18 Testo 2: cap. 13 (parti curate a lezione) 
8LE VITAMINE e le loro implicazioni metaboliche e nella patologia.Testo 2: cap. 8 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version