ECONOMIA AZIENDALE P - Z

SECS-P/07 - 6 CFU - 1° semestre

Docente titolare dell'insegnamento

ANTONIO LEOTTA
Email: antonio.leotta@unict.it
Edificio / Indirizzo: Palazzo delle Scienze, Corso Italia, 55
Telefono: 0957537629
Orario ricevimento: Martedì ore 10,00-12.00


Obiettivi formativi

1. Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding).

Il corso mira a fornire allo studente la terminologia e le metodologie fondamentali delle discipiline economico-aziendali utili per rappresentare e comprendere il funzionamento delle aziende.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding).

La conoscenza acquisita in materia economico-aziendale porrà le basi per sviluppare nello studente le capacità e le competenze tecnico-contabili, gestionali ed organizzative di base per lo studio delle discipline specifiche. In particolare, lo studente acquisirà il linguaggio tecnico proprio delle discipline aziendali e sarà messo in grado di acquisire i concetti e il linguaggio di base dell'analisi economica dei processi aziendali e di cogliere gli elementi rappresentativi delle aziende e le determinanti dei loro equilibri.

3. Autonomia di giudizio (making judgements).

Il corso consentirà allo studente di sviluppare un’autonomia di giudizio e porrà lo studente nelle condizioni di esprimere considerazioni relativamente agli equilibri aziendali e ai fatti di gestione.

4. Abilità comunicative (communication skills).

Sulla base delle conoscenze acquisite, lo studente potrà sviluppare abilità comunicative e relazionali per l’attività di consulenza aziendale e per compiere valutazioni di natura contabile, nelle posizioni lavorative collegate alla funzione amministrativa.

5. Capacità di apprendimento (learning skills).

Lo studio della disciplina consentirà allo studente di capire le dinamiche aziendali inquadrando l’analisi del singolo momento gestionale nella visione unitaria e coordinata dei fatti aziendali.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali.


Prerequisiti richiesti

Nessuno.



Frequenza lezioni

Di norma obbligatoria. La frequenza delle lezioni agevola la comprensione degli argomenti attraverso un confronto diretto con il docente.



Contenuti del corso

Il programma dell’insegnamento tratta delle operazioni titpiche della gestione, del reddito d’esercizio e del capitale di funzionamento, degli equilibri e delle funzioni aziendali.

Il contenuto del corso è così articolato: L’azienda. Il sistema delle operazioni e la dinamica dei processi. i processi di finanziamento. i processi di orientamento delle attività commerciali. I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi. I processi di acquisizione/utilizzo del fattore produttivo lavoro. I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi pluriennali. Le condizioni di efficienza e di efficacia nella combinazione dei fattori di produzione. Le condizioni di equilibrio aziendale. La composizione delle forze interne ed esterne. Ciascuno dei suddetti processi verrà affrontato esaminandone gli aspetti gestionali, organizzativi e informativi.



Testi di riferimento

1. Marchi L. (a cura di), Introduzione all'economia aziendale. Il sistema delle operazioni e le condizioni di equilibrio aziendale, Giappichelli, 2018


Altro materiale didattico

Il materiale didattico è a disposizione su STUDIUM: http://studium.unict.it/dokeos/2018/



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Presentazione del corso. L'azienda.Testo 1, cap. 1  
2L'azienda.Testo 1, cap. 1  
3Il sistema delle operazioni e la dinamica dei processi.Testo 1, cap. 2 
4Il sistema delle operazioni e la dinamica dei processi.Testo 1, cap. 2 
5Il sistema delle operazioni e la dinamica dei processi.Testo 1, cap. 2 
6Il controllo economico generale dei processi di produzione.Testo 1, cap. 3 
7Il controllo economico generale dei processi di produzione.Testo 1, cap. 3 
8I processi di finanziamento.Testo 1, cap. 4 
9I processi di finanziamento.Testo 1, cap. 4 
10I processi di orientamento delle attività commerciali e vendita dei prodotti/servizi.Testo 1, cap. 5 
11I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi correnti.Testo 1, cap. 6 
12I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi correnti.Testo 1, cap. 6 
13I processi di acquisizione/utilizzo del fattore produttivo lavoro.Testo 1, cap. 7 
14I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi pluriennali.Testo 1, cap. 8 
15I processi di acquisizione/utilizzo dei fattori produttivi pluriennali.Testo 1, cap. 8 
16Le condizioni di efficienza ed efficacia nella combinazione dei fattori di produzione.Testo 1, cap.9 
17Le condizioni di efficienza ed efficacia nella combinazione dei fattori di produzione.Testo 1, cap. 9 
18Le condizioni di equilibrio aziendale.Testo 1, cap. 10 
19Le condizioni di equilibrio aziendale.Testo 1, cap.10 
20La composizione delle forze interne ed esterne.Testo 1, cap.11 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Negli appelli ufficiali, previsti dal diario di esami, la prova si svolgerà esclusivamente con il colloquio orale.

È prevista una prova di fine corso volta ad accertare la conoscenza delle tematiche trattate. Coloro che superano la prova potranno verbalizzare l’esame in una delle date previste dal diario di esami.

Sia per la prova di fine corso che per l'esame di ogni singolo appello si seguiranno i medesimi criteri di valutazione, quali: la pertinenza delle risposte rispetto alle domande formulate, la qualità dei contenuti, la capacità di collegamento con altri temi oggetto del programma, la capacità di riportare esempi, la proprietà di linguaggio tecnico e la capacità espressiva complessiva dello studente.


ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI

1. Il soggetto giuridico e il soggetto economico

2. Il principio di economicità

3. Il sistema delle operazioni di gestione

4. Flussi fisici, economici e finanziari

5. Le diverse forme di rappresentazione dei flussi economico-reddituali di periodo




Apri in formato Pdf English version