BIOTECNOLOGIE FARMACOLOGICHE

10 CFU - 1° semestre

Docenti titolari dell'insegnamento

FILIPPO DRAGO - Modulo FARMACOLOGIA APPLICATA ALLE BIOTECNOLOGIE - BIO/14 - 4 CFU
Email: f.drago@unict.it
Edificio / Indirizzo: Torre Biologica, quinto piano, Via S. Sofia, Catania
Telefono: 0957384236
Orario ricevimento: lunedì, h 9.00-13.00
BIANCA MARIA MARCHETTI - Modulo FARMACOLOGIA GENERALE APPLICATA - BIO/14 - 6 CFU
Email: biancamarchetti@libero.it
Edificio / Indirizzo: Torri Biologiche
Telefono: 095-4781194
Orario ricevimento: per appuntamento


Obiettivi formativi


Modalità di svolgimento dell'insegnamento


Prerequisiti richiesti



Frequenza lezioni



Contenuti del corso



Testi di riferimento


Altro materiale didattico



Programmazione del corso

FARMACOLOGIA APPLICATA ALLE BIOTECNOLOGIE
 ArgomentiRiferimenti testi
1Produzione dei farmaci biotecnologiciRossi, Cuomo, Riccardi ''Farmacologia. Principi di base e applicazioni terapeutiche'' 
2Interazioni farmaco-recettoreRossi, Cuomo, Riccardi "Farmacologia. Principi di base e applicazioni terapeutiche" 
3InsulineRossi, Cuomo, Riccardi "Farmacologia. Principi di base e applicazioni terapeutiche" 
FARMACOLOGIA GENERALE APPLICATA
 ArgomentiRiferimenti testi
1Principi generali di Farmacologia (origine e tipi di farmaci, classificazione dei farmaci)Rang, Dale, et al. settima edizione 
2Principi di Farmacocinetica (ADME, biodisponibilità, emivita plasmatica, metabolismo del farmaco clearance). Fattori di variabilità nella risposta ai farmaci. Interazioni geni-ambiente, interazione tra farmaci. Risposte abnormi ai farmaci (reazioni idiosincrasiche e allergiche). Definizione di tolleranza farmacoogica, abitudine, dipendenza, concetto di doping. Sviluppo dei Farmaci. Principi di Farmacovigilanza.Rang, Dale, et al. settima edizione 
3I bersagli dei Farmaci: recettori, trasportatori, canali ionici operati dal voltaggio, enzimi come bersaglio di diverse classi di farmaci. Attività dei farmaci sul recettore: agonisti, antagonisti, affinità, potenza, attività intrinseca, relazione tra concentrazione del farmaco ed effetto farmacologico, curve dose-risposta, indice terapeuticoRang, Dale, et al. settima edizione 
4Classi di recettori, e classi farmacologiche, recettori di membrana accoppiati a G-proteine, generalità, classificazione, ciclo delle proteine G (esempi: recettori dopaminergici, ). I recettori canale: recettore acetilcolinergico nicotinico, recettore GABAa .I recettori intracellulari (recettori degli estrogeni, recettori dei glucocorticoidi) 10. Enzimi come bersaglio d’azione di farmaci (esempio della cicloossigenasi).Rang, Dale, et al. settima edizione 
5Infiammazione e farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), proprietà, meccanismo di azione ed effetti collateraliRang, Dale, et al. settima edizione 
6Controllo del dolore, oppioidi endogeni, farmaci oppiacei, concetto di dependenza farmacologica ed abusoRang, Dale, et al. settima edizione 
7Farmaci psicostimolanti e ormoni ,concetto di doping farmacologicoRang, Dale, et al. settima edizione 
8Farmaci miorilassanti centrali, periferici e diretti, bloccanti neuromuscolari derivati dal curaro, meccanismo azione, proprietà ed effetti collaterali, farmaci miorilassanti depolarizzanti, meccanismo azione, proprietà ed effetti collaterali, risposte idiosincrasiche (ipertermia maligna) farmaci miorilassanti ad azione diretta (dantrolene), tossina botulinica, meccanismo azione, proprietàRang, Dale, et al. settima edizione 
9Farmaci dopaminergici e sistema motorioRang, Dale, et al. settima edizione 


Verifica dell'apprendimento


MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

ESEMPI DI DOMANDE E/O ESERCIZI FREQUENTI



Apri in formato Pdf English version